Sassuolo-Bologna 2-2: pagelle e tabellino

Sassuolo-Bologna 2-2: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo-Bologna, 10ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Avvincente e combattuto derby dell’Emilia tra Sassuolo e Bologna. Rossoblù avanti per due volte e due volte raggiunti. Sassuolo a due facce, pericoloso in avanti, ma solo nel finale, e paurosamente traballante in difesa. Il Bologna è apparso più solido e meno frenetico. Inzaghi ha mandato in campo i suoi con il 4-3-1-2 e dopo l’1-2 si è coperto maggiormente, passando alla difesa a 3. De Zerbi si è giocato il tutto per tutto con Boateng, Matri e Sensi e quest’ultimo ha approfittato di un pallone vagante, procurandosi il rigore. Il Sassuolo non sa più vincere: la vittoria manca ormai da un mese. Il Bologna strappa un punto ai neroverdi e può continuare a sperare: i rossoblù, dopo un inizio difficile, sembrano aver trovato la strada giusta per la salvezza.

Sassuolo-Bologna: tabellino

MARCATORI: 2′ pt Palacio, 10′ st Mbaye (B); 17′ pt Marlon, 39′ st rig. Boateng (S)

SASSUOLO (3-4-3): Consigli 6,5; Marlon 6, Magnani 6, Ferrari 5,5, Di Francesco 5 (18′ st Boateng 6), Bourabia 5,5, Magnanelli 6, Rogerio 5,5; Berardi 6, Babacar 5 (27′ st Matri 6), Djuricic 6,5 (34′ st Sensi 6). In panchina: Pegolo, Lemos, Sernicola, Peluso, Dell’Orco, Adjapong, Lirola, Locatelli, Brignola. Allenatore: Roberto De Zerbi

BOLOGNA (4-3-1-2): Skorupski 6,5; Calabresi 5,5, Gonzalez 6,5, Helander 6, Mbaye 6,5; Poli 6,5, Pulgar 6, Svanberg 6,5 (28′ st Krejci 6); Orsolini 5,5 (20′ st Dzemaili 6), Santander 6, Palacio 7 (42′ st Falcinelli S.v.). In panchina: Da Costa, Santurro, De Maio, Paz, Corbo, Nagy, Destro, Valencia, Okwonkwo. Allenatore: Filippo Inzaghi

ARBITRO: Doveri

NOTE: AMMONITI: Poli, Svanberg, Palacio (B); Ferrari, Magnanelli (S)

SASSUOLO – IL MIGLIORE

DJURICIC 6,5 – Uno dei pochi a salvarsi. Gran tecnica individuale, salta l’uomo spesso e volentieri e crea diverse azioni pericolose con le sue giocate. Ottima prova nel primo tempo. Non è ancora al meglio e si spegne nel secondo tempo.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

DI FRANCESCO 5 – Imperdonabile il suo errore nei primi minuti di gioco, con il Sassuolo in svantaggio. Solo contro il portiere, serve Berardi ma sbaglia clamorosamente l’appoggio. Manca il gol dell’ex: clemente!

BOLOGNA – IL MIGLIORE

PALACIO – Il trascinatore e l’anima della squadra. Fondamentale per questo Bologna. Mette la sua esperienza al servizio della squadra, sacrificandosi sulla fascia sinistra in fase di non possesso. Suo il gol del vantaggio dopo 2 minuti.

BOLOGNA – IL MIGLIORE

SVANBERG 6,5 – Altra prestazione importante per il giovane centrocampista svedese. Si sta ritagliando pian piano un posto nello scacchiere di Inzaghi. Ci prova dalla distanza e tiene botta in mezzo al campo.


Sassuolo-Bologna: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Pioggia battente al Mapei Stadium in questo avvincente secondo tempo. Le due squadre hanno provato in tutti i modi a vincere. Il Bologna si è riportato in vantaggio con Mbaye e poi si è rinchiuso in difesa. Il Sassuolo ha faticato a trovare il pari ma nel finale un guizzo di Sensi ha costretto Calabresi al fallo in area e Boateng ha trovato il pari. Poi ancora emozioni con il Sassuolo vicino alla vittoria.

45’+4 – TRIPLICE FISCHIO FINALE! SASSUOLO-BOLOGNA 2-2.

45’+2 – Occasionissima per il Sassuolo: Matri a pochi metri dal portiere colpisce la parte superiore della traversa.

45′ – Quattro minuti di recupero.

45′ – Grande occasione per il Sassuolo: colpo di testa di Bourabia, Skorupski e la traversa salvano il Bologna.

42′ – Ultimo cambio per il Sassuolo: Falcinelli in campo per Palacio.

39′ – GOL DEL SASSUOLO! Rigore per il Sassuolo: Calabresi stende in aria Sensi. Boateng dal dischetto non sbaglia.

34′ – Sensi rimpiazza Djuricic: De Zerbi esaurisce i cambi.

31′ – Gran tiro a giro di Berardi, palla non troppo lontana dall’incrocio.

28′ – Un cambio anche nel Bologna: Krejci prende il posto di Svanberg.

27′ – De Zerbi si gioca la carta Matri: il numero 10 rileva Babacar.

20′ – Sostituzione anche nel Bologna: Dzemaili rimpiazza Orsolini.

18′ – Cambio nel Sassuolo: dentro Boateng per Di Francesco.

18′ – Il Bologna si difende e riparte. Poli sfiora il gol con un destro a giro.

10′ – GOL DEL BOLOGNA – Gran giocata di Svanberg che si libera al limite dell’area e calcia sotto la traversa ma Consigli si supera e salva il Sassuolo. Dal corner seguente tap-in vincente di Mbaye.

9′ – Errore di Ferrari in impostazione, ripartenza fulminea del Bologna ma Magnani salva su Santander.

4′ – Ammonito Palacio.

2′ – Grande avvio del Sassuolo: bellissima azione dei neroverdi con Djuricic che serve in mezzo Rogerio ma il terzino non ci arriva per una frazione di secondo.

1′ – E’ iniziato il secondo tempo. Si parte con gli stessi 22 del primo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Avvincente derby dell’Emilia nei primi 45 minuti! Pronti-via il Sassuolo subisce un altro gol nei primi minuti con Palacio che approfitta di una dormita difensiva dei neroverdi. Il Sassuolo fatica inizialmente a reagire ma poi ritrova il suo smalto e trova anche il pari con il gran gol di Marlon da fuori area. Diverse occasioni sciupate da ambo le parti, partita bella specie nella prima mezz’ora.

45’+2 – FINE PRIMO TEMPO! SASSUOLO-BOLOGNA 1-1.

45’+2 – Helander sbaglia il rinvio e rischia una clamorosa autorete. Palla in corner. Nulla di fatto dalla bandierina.

45′ – Due minuti di recupero.

45′ – Ci prova Magnanelli da fuori, palla alta.

41′ – Ammonito anche Svanberg.

38′ – Giallo per Magnanelli.

35′ – Partita meno scoppiettante rispetto all’avvio. Tanti falli, gioco spezzettato.

31′ – Mezzo pasticcio della difesa neroverde, per poco Palacio non ne approfitta.

28′ – Giallo per Ferrari.

23′ – Berardi ci prova col destro, palla a lato.

22′ – Palacio sciupa una clamorosa occasione mancando l’impatto con il pallone in area.

20′ – Ammonito Poli.

17′ – GOL DEL SASSUOLO! Bordata di Marlon da oltre 25 metri e gran gol del difensore brasiliano.

10′ – Invenzione di Djuricic per Rogerio che arriva alla conclusione ma Skorupski controlla.

6′ – Succede di tutto al Mapei Stadium: palo del Ropero Santander di testa, contropiede neroverde con Di Francesco e Berardi soli contro Skorupski ma l’ex rossoblù sbaglia incredibilmente il passaggio e la difesa del Bologna allontana.

2′ GOL DEL BOLOGNA! Gran conclusione di Svanberg respinta da Consigli, Santander recupera il pallone e mette al centro per Palacio che trafigge impagabilmente Consigli.

1′ – Fischio d’inizio di Doveri: è iniziata la partita.

Squadre in campo. La sfida sta per iniziare.

Diretta live dalle ore 12.30


Sassuolo-Bologna: formazioni ufficiali

Sassuolo e Bologna sono pronte a scendere in campo per il lunch match della 10ª giornata di Serie A. Antipasto di gran calcio sulla via Emilia e non poteva esserci posto migliore per un lunch match. Il Sasol ha conquistato 14 punti in queste prime 9 gare della stagione e dopo 3 gare senza vittorie vuole tornare al successo (il gol manca da 200 minuti). Il Bologna di Pippo Inzaghi, dopo un inizio difficile, sembra aver invertito la rotta e vuole dar seguito all’ottimo pareggio strappato contro il Torino. De Zerbi recupera Boateng ma il ghanese è abile e arruolabile solo per la panchina (potrebbe avere spazio nel finale). Ancora assenti invece Duncan e Boga. Inzaghi dovrà rinunciare a tre elementi importanti quali il difensore centrale Danilo e i due esterni Mattiello e Dijks. Restate collegati con noi: presto tutti gli aggiornamenti e la diretta live di Sassuolo-Bologna.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari G., Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Djuricic; Berardi, Babacar, Di Francesco

Bologna (3-5-2): Skorupski; Helander, Gonzalez, Calabresi: Orsolini, Poli, Pulgar, Svanberg, Mbaye; Palacio, Santander


Sassuolo-Bologna: probabili formazioni e pre-partita

Il Sassuolo di De Zerbi dovrebbe cambiare modulo, passando nuovamente al 4-3-3. Il tecnico neroverde dovrebbe puntare sul duo Marlon-Ferrari, lasciando in panchina l’ottimo Magnani, probabilmente il migliore in campo a Genova contro la Sampdoria. Dubbi a centrocampo con il ballottaggio tra Magnanelli e Locatelli per il ruolo di regista mentre Sensi e Bourabia sembrano essere sicuri di una maglia da titolare. Ballottaggio anche in avanti, sulla sinistra, tra l’ex Di Francesco e Djuricic con il secondo in leggero vantaggio sul secondo. Solo panchina per Boateng che dovrebbe entrare nella ripresa, in caso di necessità. Dubbi di formazione anche nel Bologna.

I rossoblù dovranno rinunciare agli infortunati Danilo, Dijks e Mattiello e per questo motivo Pippo Inzaghi dovrebbe cambiare, passando al 4-3-1-2 visto nei 20 minuti finali contro il Torino. Possibile panchina per Gonzalez con Calabresi e Mbaye sulle fasce difensive. Pulgar è stato elogiato dal tecnico e dovrebbe partire dall’inizio. In avanti Santander e Palacio supportati da Orsolini.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Bourabia; Berardi, Boateng, Djuricic. In panchina: Pegolo, Lemos, Peluso, Sernicola, Dell’Orco, Adjapong, Sensi, Locatelli, Matri, Boateng, Di Francesco, Brignola. Allenatore: Roberto De Zerbi

BOLOGNA (4-3-1-2): Skorupski; Calabresi, De Maio, Helander, Mbaye; Poli, Pulgar, Dzemaili; Orsolini; Palacio, Santander. In panchina: Da Costa, Santurro, Gonzalez, Paz, Corbo, Nagy, Krejci, Donsah, Svanberg, Destro, Okwonkwo, Falcinelli. Allenatore: Filippo Inzaghi


Sassuolo-Bologna: i precedenti del match

Sono 8 i precedenti in Serie A tra Sassuolo e Bologna. I neroverdi, che quest’oggi disputeranno la partita 200 in Serie A, hanno vinto solo 2 volte, pareggiando in altre 2 occasioni mentre 4 sono stati i successi dei rossoblù. Pochi i gol nelle sfide tra i neroverdi e i felsinei: 5 i gol del Sassuolo contro gli 8 dei rossoblù. Il Bologna è la vera e propria bestia nera del Sasol: i neroverdi hanno trovato, nel 2013, la prima storica vittoria in massima serie contro i rossoblù ma nei successivi 3 confronti al Mapei Stadium hanno sempre perso (0-2 la prima volta, 0-1 nei restanti precedenti).


Sassuolo-Bologna: l’arbitro del match

L’arbitro dell’incontro tra Sassuolo e Bologna sarà Daniele Doveri della sezione di Roma. Insigne all’arbitro romano ci saranno gli assistenti Tasso e Schenone, Rapuano sarà il quarto uomo. Pairetto e Fiorito invece saranno gli addetti al Var. Sono 15 i precedenti in Serie A tra Doveri e il Bologna (un incrocio in Coppa Italia, Napoli-Bologna 1-2): solo una vittoria per i rossoblù, poi 6 pareggi e 8 sconfitte. Va meglio al Sassuolo che ha incrociato Doveri 15 volte: 7 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte (12 i precedenti in A con 6 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, le altre sfide si sono disputate in B.


Sassuolo-Bologna Streaming: dove vederla in tv

Sassuolo-Bologna sarà trasmessa a partire dalle ore 12.30 in diretta streaming per pcsmartphonetabletsmart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.