Sensi e l’esordio con l’Italia: «Un onore e un’emozione unica»

Sensi e l’esordio con l’Italia: «Un onore e un’emozione unica»
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Sensi ha fatto il suo debutto in azzurro in Italia-USA, ora testa al derby Parma-Sassuolo: «Possono farci male in contropiede».

Il Ct azzurro Roberto Mancini lo ha fatto esordire con la Nazionale maggiore nell’amichevole in Belgio contro gli Stati Uniti, e Stefano Sensi ha subito dimostrato di avere una personalità fuori dal comune, non semplice da trovare in un centrocampista di 23 anni. Il regista neroverde ne ha parlato in conferenza stampa al suo rientro nel club emiliano.

«Indossare la maglia della Nazionale Italiana è un onore e un’emozione unica, – ha affermato Sensi – quella di martedì rimarrà una serata indimenticabile per me, rappresentare una nazione intera è un orgoglio e una grossa responsabilità». Ora la testa va subito alla ripresa del campionato di Serie A, che vedrà la squadra di De Zerbi impegnata nel derby emiliano con il Parma.

«Il derby – ha commentato il centrocampista neroverde – sarà una partita difficile, contro una squadra ordinata e messa bene in campo. Probabilmente loro aspetteranno di farci male in contropiede, dovremo avere pazienza e gestire la palla al meglio possibile».

SENSI: «ITALIA, SERVE PIÙ CATTIVERIA»