Silva, Bacca, Kalinic: lasciato il Milan per dare il meglio in Spagna

Silva, Bacca, Kalinic: lasciato il Milan per dare il meglio in Spagna
© foto Youtube

Silva, Bacca, Kalinic abbandonata l’Italia e il Milan danno il meglio di loro in Spagna. Tutti e tre a segno in coppa del Re.

Andrè Silva, Bacca e Kalinic dopo aver lasciato Milano la scorsa estate stanno avendo risultati strabilianti in Spagna. Ieri sera, infatti, tutti e tre gli attaccanti sono andati in gol in Coppa del Re. I tre giocatori non hanno mai vantato ottime prestazioni al Milan ma raggiunte le coste iberiche sembra abbiano deciso di fare del loro meglio. Tra tutti spicca Silva con 8 gol in questa stagione, 9 con quello di ieri sera. Il calciatore si è confermato per molte giornate capocannoniere della Liga e sembrerebbe aver convinto la dirigenza del Siviglia a sborsare i 30 milioni necessari per il riscatto già a fine stagione.

Ma a colpire di più sono sicuramente la doppietta del colombiano, che ha scelto il Villarreal e il gol del croato, nelle file dell’Atletico Madrid. Entrambi non hanno avuto un inizio di Liga esaltante, complici gli infortuni. Prima di ieri sera l’unico circolino rosso sul tabellino dei due ex rossoneri risaliva a quasi 3 mesi fa: gol di Bacca contro il Leganes nella quarta giornata di campionato. Certo, l’occasione era ghiotta: il Sant Andreu e l’Almeria non hanno sicuramente delle difese impenetrabili, ma tornare al gol per un attaccante è sempre una rinascita. E il valore di entrambi non si mette in discussione: 108 gol in due stagioni sembrano numeri da CR7 o Messi, ma in realtà l’autore del bottino è Bacca nel biennio al Siviglia. Chissà cosa avrà pensato Gattuso guardando i risultati dalla Spagna di ieri sera.