SPAL-Semplici, il matrimonio prosegue: ecco il rinnovo!

Semplici
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’incredibile promozione e il ritorno in Serie A dopo 49 anni, la SPAL ufficializza il rinnovo di Leonardo Semplici, l’uomo della risalita

Un’annata irripetibile, fantastica. Forse ancora più incredibile visto quanto accaduto l’anno scorso, con la promozione dalla Lega Pro dopo un campionato dominato. Non è la prima volta che vediamo nel calcio italiano una doppia scalata dalla C alla A: era successo con Como e Modena nel biennio 2000-02, ma l’impresa della SPAL ha ancora più valore, perché arrivata dopo una rifondazione, dopo aver toccato il fondo. Proprio perché non si può scendere più in basso, è come se i bianco-azzurri avessero spiccato il volo, fino a raggiungere la Serie A sabato pomeriggio, nonostante la sconfitta per 2-1 sul campo della Ternana. Un ritorno atteso dopo 49 anni di assenza, il cui merito va a Leonardo Semplici, mister silenzioso, ma gran lavoratore. L’esperienza con la Primavera della Fiorentina, i vari club allenati in Toscana e poi la rinascita della SPAL, con l’ascesa della piramide italiana. Ora arriva anche il rinnovo, come confermato anche da un tweet sull’account della società su Twitter, la SPAL ci ha tenuto a precisare come l’intesa fra Semplici e il club di Ferrara proseguirà fino al 2019: «Durante la festa promozione in Serie A dei biancazzurri in piazza Trento-Trieste, il presidente Walter Mattioli ha annunciato il rinnovo del contratto di mister Leonardo Semplici. […] Semplici sarà così il mister della SPAL fino al 2019 e guiderà la squadra in Serie A dopo 49 anni dall’ultima stagione nella massima categoria del calcio italiano». Sul sito ufficiale della SPAL, si precisa che è stato rinnovato anche il contratto dello staff: la prossima stagione sarà meglio affrontarla tutti insieme.