Spezia – Frosinone 1-1: i liguri evitano la beffa

Spezia – Frosinone 1-1: i liguri evitano la beffa
© foto www.imagephotoagency.it

Il gol del pareggio di Gilardino al 78′ arriva dopo una sfilza di occasioni mancate per i padroni di casa

Spezia – Frosinone 1-1 (56’ Ciofani, 78’ rig. Gilardino)

Formazioni:
Spezia (4-3-1-2): Di Gennaro, Lopez, Giani, Capelli, De Col; Bolzoni, Pessina, Vignali; Mastinu, Marilungo, Gilardino
Frosinone (3-4-2-1): Bardi, Brighenti, Terranova, Krajnc; Ciofani, Maiello, Besea, Beghetto; Ciano, Dionisi, Ciofani

Il commento: In una fredda sera d’autunno, all’Alberto Picco di La Spezia, i padroni casa ed il Frosinone si sono divisi la posta in palio. Nel complesso si è trattata di una gara equilibrata, con i liguri che hanno però maturato più occasioni per far male. I padroni di casa sono partiti subito forte con una conclusione larga di Vignali dopo il cross di Marilungo e con la girata di testa di Gilardino, risultata, però, troppo centrale. Dopo l’iniziale predominio ligure ha poi cercato di farsi sentire il Frosinone con il destro dalla distanza di Dionisi e la sfortunata girata di Ciano. Nel finale del primo tempo la traversa ha però negato la rete ad Alberto Gilardino che era riuscito a smarcarsi agevolmente. Le squadre sono andate quindi al riposo sul punteggio di 0-0. A sbloccare il match è stato poi il solito Ciofani al 56’ che sul passaggio fortunoso di Dionisi si è fatto trovare ben posizionato al centro dell’area e con freddezza ha siglato la rete del vantaggio per i ciociari. Sarebbe stata una vera beffa per quanto visto in campo, ma al minuto 78 il rigore fischiato dall’arbitro per un fallo di mano ospite (sembrato ad onor del vero involontario, in quanto il braccio del difensore appare attaccato al corpo), ha permesso a Gilardino di siglare la rete dell’1-1 finale. Con questo pareggio il Frosinone mantiene il primato momentaneo della classifica con 24 punti, mentre i liguri si portano al sedicesimo posto con 16 punti.

La Sala Stampa:
Gallo (Spezia):”C’è la consapevolezza che Gilardino sia un giocatore di valore assoluto; si è integrato perfettamente ed ha fatto una partita straordinaria.

Longo (Frosinone):”Questo è un campo ostico per tutti; il punto è importante per la nostra classifica, ma solo un episodio del genere (il rigore, ndr) poteva cambiare la partita”