Stella Rossa-Napoli 0-0: pagelle e tabellino – Champions League 2018/2019

Stella Rossa-Napoli 0-0: pagelle e tabellino – Champions League 2018/2019
© foto www.imagephotoagency.it

 

Stella Rossa-Napoli, 1ª giornata gruppo C Champions League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’attesa è finita, finalmente ritorna la Champions League. Il Napoli di Carlo Ancelotti inizierà questa sera la sua avventura europea in casa della Stella Rossa, al famigerato Marakana. Questa sfida ha già una fondamentale importanza in ottica del passaggio del turno. Gli azzurri infatti sono inseriti nel girone della morte con Liverpool e Psg. Per questo motivo i tre punti all’esordio sono fondamentali, soprattutto perché potrebbero dare anche morale per affrontare con il giusto spirito le sfide più complicate. Attenzione però a sottovalutare la compagine serba, potrebbero arrivare brutte sorprese.


Stella Rossa-Napoli 0-0: il tabellino

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan 7; Stojkovic 6.5, Savic 6.5, Degenek 6, Rodic 6.5; Krsticic 5.5, Jovicic 5.5 (10′ st Jovancic 6); Ben Nabouhane 5.5, Causic 5, Marin 5 (40′ st Simic ng); Boakye 6 (35′ st Pavkov ng). All. Milojevic.

NAPOLI (4-3-3): Ospina 6; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6, Mario Rui 7; Allan 6 (15′ st Mertens 6), Fabian Ruiz 6.5, Zielinski 6 (30′ st Hamsik 6); Callejon 5.5 (30′ st Ounas 6), Milik 6.5, Insigne 6.5. All. Ancelotti.

ARBITRO: Marciniak (POL)

NOTEAMMONITI: Allan, Krsticic, Degenek, Albiol, Milik, Mario Rui

LE PAGELLE 

STELLA ROSSA IL MIGLIORE

BORJAN 7 – Insuperabile questa sera. La tecnica non sarà perfetta, questo no, però quando c’è bisogno di lui risponde sempre presente. Almeno quattro o cinque interventi fondamentali per tenere in gara i suoi compagni.

STELLA ROSSA IL PEGGIORE

MARIN 5 – E’ vero che gli si chiedeva soprattutto una gara di grande sacrificio. Tuttavia da lui dovevano passare le poche ripartenze della Stella Rossa. Invece l’ex viola è molto spesso fuori dal gioco e non incide mai.

NAPOLI IL MIGLIORE

MARIO RUI 7 – Straripante. Gioca una gara in costante proiezione offensiva, sempre alla ricerca del cross giusto. E’ una spina nel fianco nella difesa serba, che fa di tutto per arginarlo, senza però grande risultato.

NAPOLI IL PEGGIORE

CALLEJON 5.5 – In realtà lo spagnolo ex Real Madrid non è autore di una brutta prestazione. Tuttavia pesa sul suo giudizio quel pallone calciato in maniera troppo superficiale, che avrebbe invece potuto cambiare l’esito della gara.

Stella Rossa-Napoli: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Napoli che nella ripresa segue lo stesso copione di gioco del primo. Ampiezza e sbocco sulle fasce, con Callejon e soprattutto Mario Rui che continuano a mettere dentro palloni molto pericolosi. L’occasione più pericolosa capita proprio sui piedi dello spagnolo con la maglia numero 7. Tuttavia la sua conclusione da centro area è troppo morbida, e Rodic salva sulla linea. Ancelotti prova a risolverla con gli ingressi di Mertens e Ounas. Proprio il belga va vicino al gol in più di un occasione. Tuttavia non c’è niente da fare, la palla non entra e termina dunque 0-0. Napoli che torna a casa con un punto e non inizia nel migliore dei modi il suo cammino in Champions League.

49′ st – Finisce qui. Napoli che non va oltre lo 0-0 a Belgrado contro la Stella Rossa

48′ st – Fiammata in ripartenza della Stella Rossa, con Simic che premia la sovrapposizione di Rodic, ma il cross è sballato e termina fuori.

45′ st – Ancora 4′ minuti a disposizione del Napoli per provare a vincerla

40′ st – Terzo cambio per la Stella Rossa: fuori Marin, dentro Simic

38′ st – Hamsik pesca Fabian Ruiz al limite, tiro potente deviato dalla difesa

34′ st – Rischia il Napoli che perde palla con Ounas, Marin serve Boakye in area, tiro a incrociare ben bloccato da Ospina

33′ st – Mertens ben imbeccato da Ounas va sul fondo e crossa, solita presa del solito Borjan

30′ st – Doppio cambio per Ancelotti dentro Ounas e Hamsik per Callejon e Zielinski 

27′ st – Rischia Borjan che si fa sfuggire la palla sul rilancio, poi però riesce a rimediare spazzando via

22′ st – Callejon che occasione! Solita discesa a sinistra di Mario Rui, palla arretrata per Callejon, che solo in area prova a piazzarla sul secondo palo, salva sulla linea Rodic

20′ st – Napoli che è schierato sempre con il 4-4-2, ma ora la seconda punta la fa Mertens, con Insigne largo a sinistra e Zielinski in coppia con Fabian Ruiz in mezzo

19′ st – Mertens! Taglio perfetto sul primo palo, servizio puntuale di Callejon, ma il belga non riesce a trovare la porta

17′ st – Ancora Mario Rui a pescare Callejon solo davanti a Borjan, ma è in posizione di offside

15′ st – Arriva il momento di Mertens, gli lascia il posto Allan

14′ st – Ottimo lancio di Hysaj a cercare lo scatto di Zielinski, che arriva in area di rigore e con la punta prova a sorprendere Borjan che si salva in due tempi

12′ st – Si rivede la Stella Rossa con una conclusione da lontano che Ospina allunga in angolo

11′ st – Mario Rui! Sfiora l’incrocio dei pali con il mancino su calcio di punizione

10′ st – Primio cambio per la Stella Rossa, fuori Jovicic, dentro Jovancic

8′ st – Che occasione per Insigne, che è troppo avanti sul cross del solito Mario Rui, prova un colpo di tacco che termina però lontanissimo dalla porta di Borjan

6′ st – Napoli che continua ad insistere sulle fasce e a mettere continui palloni in mezzo, ma la difesa della Stella Rossa non sembra soffrire troppo quest’iniziative

4′ st – Hysaj trova Callejon al limite, tiro deviato nuovamente in calcio d’angolo

3′ st – Altra azione sulla sinistra di Mario Rui, che prende il fondo e cerca Milik, palla messa in angolo

1′ st – Subito  un calcio d’angolo per il Napoli: dalla bandierina Callejon, palla nel mezzo, Savic anticipa tutti

1′ st – Fischia Marciniak, inizia il secondo tempo a Belgrado

SINTESI PRIMO TEMPO – E’ un ottimo Napoli quello che si presenta al Markana di Belgrado. Gli uomini di Ancelotti entrano in campo con le idee chiare e mettono da subito in difficoltà gli avversari, Il 4-4-2 con Insigne seconda punta offre grande spazio sulla sinistra a Mario Rui, che è una costante spina nel fianco della difesa serba. I partenopei dominano sul piano del gioco, anche grazie ad un ottimo Fabian Ruiz, che recupera una grande quantità di palloni e poi fa ripartire velocemente l’azione. Tuttavia l’occasione migliore capita sui piedi di Insigne, che coglie un’incredibile traversa con Borjan immobile. Lo stesso Borjan poi ingaggia una battaglia personale con Milik, opponendosi sempre ottimamente ai tentativi del polacco. La Stella Rossa dal canto suo non è mai pericolosa, se non con un paio di tiri di Boakye, e si va dunque a riposo in parità.

45′ pt – Con una presa agevole di Ospina termina il primo tempo senza recupero a Belgrado 

42′ pt – Ennesima discesa sulla sinistra di Mario Rui, cross preciso per la testa di Milik, provvidenziale Borjan ad anticipare il polacco in uscita

41′ pt – Bell’azione del Napoli, ma Zielinski sbaglia il passaggio al limite per Milik

37′ pt- Ammoniti Krsticic per proteste

33′ pt – Rischia Mario Rui che perde palla in uscita, Boakye calcia subito, palla smorzata da Koulibaly e intervento agevole di Ospina

31′ pt – Un’ottimo Napoli fin qui, che forse meriterebbe il vantaggio

28′ pt – Borjan! Salva ancora una volta i suoi: lancio di Zielinski a cercare il taglio di Milik in area, palla un filo lungo che il polacco cerca di girare in rete in allungo, respinge però con i piedi i portiere della Stella Rossa

27′ pt- Savic anticipa di testa Milik, il pallone arriva a Fabian Ruiz, destro potente ma centrale, para Borjan

25′ pt – Altra iniziativa di Insigne che va a cercare Milik in area con un pallone sul secondo palo, anticipato il polacco

22′ pt – Palla di Allan per Mario Rui, molto cercato in questo primo tempo, cross a cercare Milik allontanato bene dalla difesa

18′ st – Palo! Palo clamoroso del Napoli centrato da Insigne con una bella conclusione dalla distanza

17′ pt Ammonito Allan per un brutto fallo da dietro dopo aver perso un pallone banale in impostazione

13′ pt – Insigne arriva al limite e calcia, para Borjan, ma è un Napoli molto propositivo in questo avvio e che cerca con insistenza il gol

12′ pt – Angolo di Mario Rui a cercare Koulibaly, il senegalese però ha commesso fallo in attacco

10′ pt – Altro pallone recuperato da Fabian Ruiz, che poi apre per Zielinski, tunnel e lancio a cercare Insigne, ma i due non si intendono e l’occasione sfuma

7′ pt – Primo lampo della Stella Rossa: Allan perde palla, Boakye ha così la possibilità di calciare dal limite, tiro sbilenco che esce di molto

5′ pt – Lancio di Mario Rui a cercare Milik in area di rigore, Borjan esce male, ma la palla è troppo lunga e si perde sul fondo

3′ pt – Subito Fabian Ruiz che recupera palla e spinge il contropiede, suggerimento per Milik in area, conclusione murata dalla difesa

1′ pt – Napoli che si schiera con un 4-4-2: Insigne seconda punta vicino a Milik e Zielinski che si allarga sulla sinistra e Callejon che dall’altra parte si abbassa a centrocampo

1′ pt – Fischia Marciniak, comincia Stella RossaNapoli


Stella Rossa-Napoli: formazioni ufficiali

Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori. Milojevic sceglie il solito 4-2-3-1 con Marin, Causic e Nabouhane a supporto di Boakye. Ancelotti, invece, conferma il 4-3-3, ma opera un cambio rispetto alle indiscrezioni della vigilia. Ci sarà infatti Fabian Ruiz in regia, al posto di Hamsik. Lo spagnolo ha recuperato dall’infortunio e il tecnico partenopeo ha deciso di buttarlo subito nella mischia.

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Savic, Degenek, Rodic; Krsticic, Jovic; Ben Nabouhane, Causic, Marin; Boakye. All. Milojevic.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Ancelotti.

 


Stella Rossa-Napoli: probabili formazioni e pre-partita

La Stella Rossa di Milojevic si avvicina a questa sfida in un ottimo momento di forma. Primi in campionato, dove hanno vinto l’ultima gara per 6-0, i serbi possono contare su alcune conoscenze del calcio italiano per provare a impensierire il Napoli. Stiamo parlando del trequartista Marko Marin, con un breve passato a Firenze, e dell’attaccante Richmond Boakye, visto in Italia con le maglie di Sassuolo e Genoa. Entrambi saranno titolari nel 4-2-3-1 impostato da Milojevic. Ancelotti invece risponde schierando il solito 4-3-3 con Ospina in porta. Difesa identica a quella che ha fermato la Fiorentina , con il solo Albiol al posto di Maksimovic. In mezzo al campo ancora confermato Hamsik regista, con Allan e Zielinski ai fianchi. Infine nel tridente offensivo si rivede Milik, che torna dopo il turno di riposo in Serie A.

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Savic, Degenek, Rodic; Krsticic, Causic; Jonathan, Ebecillo, Marin; Boakye. All. Milojevic.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Ancelotti.


Stella Rossa-Napoli: i precedenti del match

Sarà la prima volta che il Napoli affronterà la Stella Rossa. Tuttavia gli azzurri hanno già giocato 5 gare in terra serba racimolando solamente una vittoria e due pareggio. L’ultime precedente risale al lontano 1982, quando nel primo turno di Coppa UEFA i partenopei pareggiarono per 0-0 contro l’FK Radnicki Nis. Questo sembra essere dunque il momento propizio per invertire la tendenza, considerando che la Stella Rossa ha perso ben 10 delle 19 gare giocate in casa contro una squadra del nostro paese, riportando solamente 2 vittorie.

 


Stella Rossa-Napoli: l’arbitro del match

Sarà il 37enne polacco Szymon Marciniak l’arbitro di questo Stella Rossa-Napoli. Marciniak è un arbitro dalla grande esperienza. Internazionale dal 2011, oltre a innumerevoli incontri di Champions League, può vantare ben due partecipazioni ai Mondiali. Ad assisterlo in questo compito ci saranno gli assistenti Sokolnicki e Listkiewicz, e il quarto uomo Siejka.


Stella Rossa-Napoli Streaming: dove vederla in tv

Stella Rossa-Napoli sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240), Sky Calcio 1 (canale 252 dello Sky Box, anche in HD) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV.