Suning media partner della Bundesliga: acquisiti i diritti tv

Suning media partner della Bundesliga: acquisiti i diritti tv
© foto www.imagephotoagency.it

Suning media partner della Bundesliga: il gruppo cinese proprietario dell’Inter ha acquisito i diritti tv del campionato tedesco in Cina per il quinquennio fino al 2023

Prosegue la crescita e la diversificazione degli investimenti del gruppo cinese Suning in Europa e resto del mondo. E proprio questa spiccata propensione a fare il proprio ingresso in diversi settori di vendita ha fatto diventare Suning media partner della Bundesliga. Secondo quanto riportato dalla stampa cinese e, in particolare, dal sito web Sohu, Suning Group, proprietaria delle quote dell’Inter, vuole continuare la sua crescita nel mondo e lo ha fatto acquistando i diritti televisivi della Bundesliga per la Cina: la cifra di 235 milioni di euro coprirà il quinquennio 2018-2023. Suning diventerà ufficialmente media partner della Bundesliga, dopo aver già acquistato i diritti per Premier League e Lega. Cambiando completamente versante, invece, e parlando del gruppo cinese in quanto proprietario dell’Inter, la società di mister Zhang sembra non avere alcuna intenzione di accettare cifre faraoniche per la cessione di Ivan Perisic. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la società potrebbe anche rifiutare 50 milioni di euro per il croato e ripianare il FPF con altre cessioni da altri elementi della rosa nerazzurra.