Sousa, Fassone ha chiesto disponibilità già per Milan-Juventus

sousa
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa sempre più vicino alla panchina del Milan: l’esonero di Vincenzo Montella appare imminente, la dirigenza rossonera ha chiesto disponibilità al portoghese già per la sfida contro la Juventus

Possibile svolta in casa Milan. L’esonero di Vincenzo Montella appare ormai imminente dopo gli ultimi risultati, da ultimo il pareggio casalingo contro il Genoa, e il candidato principale per sostituirlo è Paulo Sousa. Il tecnico portoghese, reduce dall’esperienza alla Fiorentina, è stato contattato dalla dirigenza rossonera, che gli ha chiesto disponibilità in caso di esonero dell’Aeroplanino. E c’è di più…

La dirigenza del Milan ha contattato Paulo Sousa, ricevendo la totale disponibilità del portoghese, che ha chiesto un contratto fino al 30 giugno 2020. Ma, secondo quanto riporta Top Calcio 24, spunta un nuovo retroscena: Fassone e Mirabelli hanno chiesto disponibilità all’allenatore già per la partita in programma sabato contro la Juventus. L’accordo si potrebbe chiudere giovedì, così da esordire nel big match contro i bianconeri.