Torino: ecco da cosa sarebbe dipeso il malore di Mazzarri

Torino: ecco da cosa sarebbe dipeso il malore di Mazzarri
© foto www.imagephotoagency.it

Le ultime sulle condizioni di Walter Mazzarri, allenatore del Torino, dopo il malore accusato alla vigilia della trasferta di Cagliari

Walter Mazzarri, allenatore del Torino, non prenderà parte alla trasferta di Cagliari. Il tecnico granata, come riferito dal sito ufficiale del Toro, non guiderà i suoi alla Sardegna Arena a causa di un malore accusato negli ultimi giorni: «Il Torino Football Club comunica che l’allenatore Walter Mazzarri ieri ha avvertito un malore, di breve durata, dal quale si è prontamente ripreso. La Società e lo staff medico hanno deciso, a scopo prudenziale, di svolgere ulteriori approfondimenti. Per questa ragione il tecnico dovrà sospendere temporaneamente l’attività sportiva fino al completamento degli esami».

Arrivano nuovi aggiornamenti sulle condizioni dell’allenatore granata. Sarebbe stata una ischemia cerebrale a costringere il tecnico del Torino a recarsi presso l’Ospedale Molinette del capoluogo piemontese per i controlli del caso. Il tecnico, come riferito dal Toro, non seguirà la squadra in Sardegna a scopo precauzionale. In panchina ci sarà il suo fidato vice Nicolò Frustalupi ma le sue condizioni di salute non preoccupano la società granata: l’allenatore sospenderà temporaneamente l’attività sportiva fino al completamento degli esami. Auguri di pronta guarigione a Walter Mazzarri, speriamo di rivederlo al più presto in panchina!