Totti, il Comune di Roma: «Merita un tributo». Costanzo contro Spalletti

spalletti totti roma
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Genoa sarà l’ultima partita di Francesco Totti con la casacca giallorossa e il Comune è pronto a dedicargli un tributo, ecco le parole del presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito: «E’ un simbolo di Roma». Maurizio Costanzo si scaglia contro Spalletti: «Non so se avrà un futuro»

Sono diversi gli scenari sul suo futuro, l’unica certezza per Francesco Totti è che Roma-Genoa sarà la sua ultima partita con la casacca giallorossa. Trofei, giocate da fuoriclasse e 25 anni da protagonista: il Pupone è simbolo della città ed il Comune ne è convinto. Ecco le parole del presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito a Radio Roma Capitolina: «E’ un dispiacere, ma c’è anche grande gratitudine per quello che ha fatto in questi 25 anni. Totti è un simbolo di questa città e – riporta il Corriere dello Sport – è rimasto una bandiera. Io sarò allo stadio e ci sarà anche la sindaca. Penso che meriti anche il tributo del Campidoglio». Il noto giornalista Maurizio Costanzo, intervenuto a Rai Radio 1, è tornato a scagliarsi contro il tecnico Luciano Spalletti: «Totti ha confermato che domenica giocherà la sua ultima partita nella Roma e che da lunedì sarà pronto per una nuova avventura? Sono molto dispiaciuto, ma sono più dispiaciuto per Spalletti che a volte lo ha fatto giocare 4 o 5 minuti. Avrà sicuramente un futuro, Spalletti… non lo so».