West Ham: sogno Mancini per la panchina

West Ham: sogno Mancini per la panchina
© foto www.imagephotoagency.it

L’attuale tecnico Bilic rischia dopo la brutta sconfitta casalinga di ieri per 0-3 contro il Brighton. Roberto Mancini è la scelta principale per sostituirlo

Il West Ham sta pensando ad un cambio in panchina. Gli ‘Hammers’, infatti, non vivono un ottimo momento di forma e dopo la clamorosa sconfitta in casa per 0-3 rimediata ieri contro il Brighton, la posizione dell’attuale tecnico Bilic è in bilico. 8 punti in 9 giornate sono davvero pochi ed hanno spedito la squadra al terzultimo posto, che vorrebbe dire retrocessione. Saranno decisivi i prossimi due impegni, il primo in Coppa di Lega contro il Tottenham e il secondo sabato prossimo in Premier in casa del Crystal Palace.

Secondo quanto riportato dal Daily Mirror, al posto di Bilic la dirigenza londinese vorrebbe Roberto Mancini, il quale ricordiamo ha già avuto un’esperienza in Premier al Manchester City, dove ha anche vinto il titolo. Appare, però, difficile convincere lo Zenit (attuale club del Mancio) a lasciar partire il tecnico italiano, soprattutto perché la squadra guida il campionato russo e anche in Europa League le cose vanno bene, con 9 punti in 3 gare. Proprio per questo motivo, il West Ham segue anche altri profili come Jaap Stam del Reading e Sean Dyche del Burnley.