Witsel sgancia la bomba: «Andrò alla Juventus»

witsel juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo, Axel Witsel, conferma: «Andrò alla Juventus, non so se a gennaio o a giugno»

La conferma è di quelle autorevoli, proveniente dalle parole del diretto interessato. Axel Witsel lo ha confermato dal Belgio: la sua prossima squadra sarà la Juventus. Quando? A gennaio o a giugno? Nell’intervista rilasciata da Witsel, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, ai microfoni di RTBF, ci sono solamente conferme. Attualmente convocato in Belgio dalla Nazionale per i match contro Olanda ed Estonia, l’ex Benfica ha tolto ufficialmente la maschera: sarà un calciatore della Juventus, ma non sa se il trasferimento si concretizzerà a gennaio o a giugno.

LA BOMBA DI WITSEL: ANDRA’ ALLA JUVENTUS – Queste le dichiarazioni di Witsel, in scadenza di contratto a giugno 2017 con lo Zenit San Pietroburgo. Il centrocampista belga è stato ad un passo dal vestire la maglia della Juventus nella scorsa sessione di calciomercato, tuttavia, il suo trasferimento non si concretizzò nei minuti finali della sessione per i bianconeri: «E’ sempre bello sentire che un club blasonato come la Juventus non molli su di me.  Adesso non mi sto chiedendo se ciò accadrà a gennaio o a giugno, sono concentrato nel giocare le mie partite e vedremo cosa accadrà molto presto. Trasferimento alla Juventus? Sì, ma non so quando».