Zaza al Torino: Ljajic gli libera il posto?

Zaza al Torino: Ljajic gli libera il posto?
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino non molla Simone Zaza, pronto l’affondo con il Valencia dopo la cessione di Adem Ljajic

Con Niang sempre più vicino alla cessione – per lui si parla di Genoa o Sampdoria – il Torino continua a lavorare sul mercato per regalare un nuovo attaccante al tecnico Walter Mazzarri. L’obiettivo numero uno è sempre lo stesso: Simone Zaza, centravanti ex Juventus e Sassuolo attualmente in Liga, al Valencia. Il ds Petrachi sta studiando un piano per concludere felicemente la trattativa e ha già un’idea in testa. E se fosse Adem Ljajic a liberare il posto a Simone Zaza? Essì, perché in questo preciso momento è l’unico giocatore granata ad aver un mercato importante, il solo che possa portare soldi in cassa. A meno che non si decida di sacrificare Iago Falque sempre più nel mirino del Siviglia. Il serbo piace tantissimo a Massimo Carrera, tecnico dello Spartak Mosca impegnato nei preliminari di Champions League. Già quest’inverno il club di Mosca ha provato a prendere il giocatore ma l’offerta di 12 milioni fu rifiutata dai granata. Adesso lo Spartak è tornato alla carica con grande convinzione.

In questo momento Ljajic è un giocatore in uscita che verrà dato via al miglior offerente. I granata cercano di concludere l’operazione di vendita nel più breve spazio di tempo possibile per avere la liquidità e investire così su Zaza. L’attaccante italiano è l’obiettivo numero uno per il Toro che vuole tornare grande e centrare la qualificazione in Europa League. Possibile che l’operazione si concluda sul filo di lana vista la resistenza del Valencia e le richieste, molte alte, della società spagnola per cedere l’ex Sassuolo.