Zaza rivela: «Juventus, nessun rimpianto. Ambisco alla Nazionale»

Zaza rivela: «Juventus, nessun rimpianto. Ambisco alla Nazionale»
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Zaza è rinato in Liga con la maglia del Valencia: nove gol in undici partite, numeri importanti. Intervistato dal Corriere dello Sport, l’attaccante ha parlato del futuro, della Juventus ma non solo…

Numeri impressionanti quelli di Simone Zaza con il Valencia in questa prima parte di stagione: 9 gol in 11 partite, prestazioni che gli sono valse il ritorno in Nazionale. Intervistato dal Corriere dello Sport, il bomber di Policoro è tornato sulla sua avventura alla Juventus: «Allegri è un allenatore vincente. Io non rimpiango nulla di quella esperienza. Ho avuto sempre un bel rapporto con lui. Alla Juve c’erano campioni e lui doveva fare delle scelte. Penso di aver aiutato la squadra quando sono stato chiamato in causa. Ho giocato in una delle squadre più forti del mondo».

Quale futuro per Zaza, un ritorno in Serie A nel prossimo futuro? «No, ho quattro anni di contratto e la mia idea è di continuare qui con tranquillità e di fare bene. Per l’Italia se ne parla in futuro. Ho cambiato troppo in questi anni e ho bisogno di stabilità». Inevitabile un commento sulla Nazionale, con il nuovo commissario tecnico che potrebbe puntare su di lui: «Lo spero. Sono un calciatore e come tutti i calciatori ambisco alla Nazionale. Adesso vediamo che succede. L’Importante, comunque, è far bene qui, perché è la base per poter essere chiamato».