Serie C LIVE: tutte le news sui gironi A, B e C

Share

Serie C, le ultime dal girone A, girone B e girone C: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni

Gli aggiornamenti sui tre gironi della Serie C: Girone A, Girone B e Girone C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

json='{"targeting":{"page_tec":["amp"]}}'>

Serie C girone A

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL GIRONE A


Serie C girone B

VIS PESARO – I giocatori della società Vis Pesaro 1898 domenica, nella gara delle 17:30 in trasferta allo stadio Euganeo di Padova, indosseranno i calzettoni neri della terza divisa, con stampato davanti il numero 10 bianco sulla gamba sinistra. Un gesto a scopo celebrativo per ricordare Diego Armando Maradona, scomparso mercoledì 25 novembre all’età di 60 anni. Un mito per tutti: non solo per chi scende in campo, ma anche per tifosi, sportivi e addetti ai lavori. Per questo la Vis Pesaro 1898 ha deciso, con un piccolo gesto, di ricordare colui che ha reso grande il calcio. Per l’occasione, tutte le gare della Serie C, prima del fischio d’inizio, osserveranno un minuto di raccoglimento come disposto dalla Figc.

FERMANA – La Fermana comunica che il ciclo di tamponi molecolari cui è stato sottoposto il gruppo squadra nella giornata di venerdì ha dato esito negativo. Per i marchigiani una buona notizia dopo le positività nei giorni scorsi del difensore Manetta e del portiere Massolo.

PADOVA – Le parole del tecnico Mandorlini: «Hallfredsson e Kresic non ci saranno, abbiamo voglia di rivalsa ma sappiamo che sarà una partita difficile. Gasbarro sarà fuori e Matteo Mandorlini penso che non riuscirà a recuperare. Ha un problema al polpaccio e non credo che sarà della partita. È un girone difficile in cui ci sono tante squadre forti. Abbiamo perso a Salò con una serie di grossi errori, adesso dovremo sudarci la vittoria e domani contro la Vis Pesaro credo proprio che sarà così. Se una squadra vuole vincere magari concederà un po’ di campo, a livello psicologico non é detto che per forza di cose si riesca a reagire. Dubbi di formazione non ne ho, siamo tanti davanti e non è facile riuscire sempre a indovinare le scelte. Numericamente siamo tanti, Beretta, Paponi, Santini e Jefferson sono tutti a posto. Dobbiamo essere pronti a cambiare la partita e sfruttare gli spazi che avremo nella gara. A centrocampo qualche problema ce l’abbiamo, ma abbiamo diverse alternative. Germano si è allenato non a pieno regime, ma è recuperato. Umberto è un giocatore che ti puoi godere in diversi ruoli. Si è fatto male prima dei playoff lo scorso anno, quest’anno ho imparato a conoscerlo e sta rendendo moto bene».


SUDTIROL – FC Südtirol comunica, attraverso una nota, che il giocatore Fabian Tait, risultato negativo all’ultimo tampone molecolare, si aggregherà al gruppo. In vista della partita di domani con il Perugia è tornato a disposizione Jan Polak. Kevin Vinetot è tornato a lavorare con il gruppo.


Serie C girone C

CATANIA – Il Calcio Catania rende noto che, a seguito dei test molecolari effettuati ieri, è emersa la positività al Covid-19 del calciatore Miguel Angel Martinez, di un componente dello staff sanitario e di un magazziniere. I tre, asintomatici, sono stati immediatamente posti in isolamento domiciliare, secondo le direttive ministeriali e federali.

FOGGIA – Le parole del tecnico Marchionni: «Voglio terminare bene questo tour de force, con la Viterbese ci aspetta un’altra battaglia e dovremo farci trovare pronti, scendere in campo con il coltello tra i denti e portare a casa tre punti. Abbiamo lavorato molto, come sempre, per cercare di migliorare e migliorarci, perché alla fine il destino delle partite dipende soltanto da noi. Di certo non dobbiamo ripetere la prestazione di mercoledì scorso, altrimenti non andiamo da nessuna parte e tutto ciò che abbiamo fatto, verrebbe buttato via. Abbiamo lavorato su determinati concetti, bisogna essere propositivi e cinici sotto porta perché è ciò che ci manca. Formazione? Tra infortuni e squalifiche avrò qualche assente, ma chi sarà chiamato in causa saprà farsi trovare pronto perché non possiamo risparmiarci. Infine, mi lego alla lunga schiera di pensieri fatti sull’improvvisa scomparsa del grande Diego Armando Maradona, il più forte calciatore della storia mondiale, figlio di un calcio che purtroppo non c’è più».

MONOPOLI – La S.S. Monopoli 1966, attraverso i propri canali ufficiali, comunica che il nuovo ciclo di tamponi a cui è stato sottoposto ieri pomeriggio il gruppo squadra ha dato esito negativo per tutti

Questo sito utilizza cookies.

Read More