Atalanta, Zapata da sogno: eguaglia Nordahl, da novembre è il migliore

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante dell’Atalanta Duvan Zapata è riuscito a realizzare 13 gol in sette giornate, come lo svedese del Milan. Solo Angelillo ha fatto meglio nel ’58/’59

I quattro gol rifilati ieri al Frosinone sono solo l’ultima prodezza di un periodo stellare per Duvan Zapata. L’attaccante dell’Atalanta da novembre è andato a segno come nessun altro nei cinque maggiori campionati europei, con 14 gol in 10 gare. Ma di statistiche ne ha raggiunte parecchia in questo periodo di grazia: a dicembre i suoi 9 gol hanno ricordato le prodezze di Nordahl, capace di farne 10 in un solo mese. Proprio Gunnar Nordahl è stato raggiunto ieri dal Panteron come lo chiamano gli amici, con 13 gol nelle ultime 7 giornate. L’attaccante svedese del Milan fece lo stesso nella stagione ’49/’50, dalla 21° alla 27° giornata. Chi ha fatto meglio? Solo il nerazzurro Valentin Angelillo, con 14 reti dalla prima alla settima della stagione ’58/’59.

A fine partita, Zapata non si è riuscito a contenere, ringraziando tutti: «Sono contento, è la prima volta che segno quattro gol. Ma devo ringraziare i compagni, perché senza di loro sarebbe impossibile segnare, e poi contava soprattutto la vittoria. Grazie compagni, grazie Dea, grazie tifosi e un grazie alla mia famiglia che mi sostiene! Il mercato? Solo voci. Ma rimarrò a Bergamo finché starò bene, cioè a lungo».