Connettiti con noi

Bayern Monaco

Bayern Monaco, Ribery: «Squadra super, Ancelotti strepitoso»

Pubblicato

su

rummenigge

Da leader vero, il funambolo Ribery dà la carica al suo Bayern Monaco

Il Bayern di Ancelotti viene da due risultati negativi, ovvero la sconfitta contro l’Atletico Madrid e il pareggio in Bundesliga con il Colonia. Carlo ha dovuto aprire l’ombrello per evitare la pioggia di critiche piovute sul suo team. Neuer e Boateng si sono esposti mediaticamente, oggi è toccato anche a Ribery, intervistato dalla Bild: «Abbiamo il dovere di dimenticare questi risultati negativi e tornare a giocare da squadra vera. Siamo un gruppo super. L’obiettivo è tornare a lavorare e giocare tutti insieme».

TEAM WORKING – Ribery traccia la linea guida che tutto il suo Bayern Monaco dovrà seguire per tornare a vincere, senza dimenticare altri argomenti di discussione: «Ancelotti? Allenatore strepitoso. Mi chiede spesso come sto, fa giocare tutti e parla molto con ognuno di noi. Rinnovo di contratto? Non mi sono ancora seduto al tavolo delle trattative con la dirigenza tedesca. Sia io che Arjen Robben siamo contenti quando giochiamo regolarmente». Con Guardiola le cose non andavano, adesso Franck è tornato a essere decisivo sia in termini realizzativi che di assistenze per i compagni. Ponendo, di fatto, un grosso punto interrogativo sul riscatto di Coman dalla Juventus.