Connettiti con noi

Inter News

De Vrij, il contratto svantaggioso firmato con l’Inter tramite la Seg: il retroscena

Pubblicato

su

De Vrij

La società Seg che rappresentava il calciatore De Vrij avrebbe fatto firmare il contratto con l’Inter per propri interessi e non quelli del giocatore

Come riporta il Corriere della Sera l’attuale difensore dell’Inter De Vrij sarebbe stato mal rappresentato dalla società Seg che gestiva i suoi interessi nel periodo in cui passò dalla Lazio ai nerazzurri.

 

Quando la società che gestiva De Vrij si siede a trattare con l’Inter, invece di rappresentare il suo giocatore, trova un accordo con il club di viale Liberazione, guadagnandoci 7,5 milioni di euro dal trasferimento. Secondo quanto emerso nei documenti in mano a «The Follow Money», per far scattare questo bonus, De Vrij con il suo contratto di cinque anni non avrebbe dovuto superare la cifra di 50 milioni di euro. Per questo la Seg avrebbe trattato un ingaggio più basso. Inoltre, ogni sei mesi la Seg intascherebbe altri 200mila euro. E avrebbe anche una percentuale, fissata al 7,5%, su una possibile rivendita. Sta di fatto, che una volta scoperta la cosa De Vrij è andato su tutte le furie. Ora il difensore è assistito da Mino Raiola.