Guardiola: «Ho cinque giocatori indisponibili per Covid. Sull’Everton…»

Iscriviti

Il tecnico del Manchester City Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa confermando che cinque dei suoi giocatori sono risultati positivi al coronavirus

Il tecnico del Manchester City Pep Guardiola ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita con il Chelsea confermando che cinque dei suoi giocatori sono risultati positivi al coronavirus e si trovano in isolamento. Le sue parole.

ISOLAMENTO – «Cinque giocatori sono isolati da dieci giorni. I primi casi erano quattro, tra cui due giocatori. La Premier League non ci permette di rivelare di chi si tratti, ma lo vedrete domani attraverso le formazioni, saprete di chi si tratta. Noi volevamo giocare con l’Everton. Avevamo abbastanza giocatori, anche dall’Academy. Noi avevamo informato la Premier e io stesso avevo telefonato a Carlo Ancelotti per spiegare la situazione perché potevamo giocare. Ma cosa sarebbe successo se avessimo viaggiato in pullman e altri si fossero infettati? Perché il giorno prima eravamo tutti insieme. E se i giocatori dell’Everton fossero stati contagiati per via dei nostri? Era un rischio enorme».