Italia, Prandelli: «Insigne ha qualcosa in più»

© foto www.imagephotoagency.it

ITALIA PRANDELLI ARGENTINA – Cesare Prandelli ha commentato, senza troppa soddisfazione, la gara persa questa sera a Roma contro l’Argentina, in una sfida che ha visto l’Albiceleste decisamente superiore agli azzurri. Il commisario tecnico dell’Italia, intervistato a fine gara dai colleghi di Raisport, ha comunque espresso parere favorevole su alcuni aspetti visti nel corso dei 90 minuti di questa sera all’Olimpico: «Abbiamo trovato una squadra di grandissima qualità, una delle più forti. Siamo entrati in partita sull’1-0, poi abbiamo manovrato bene e ci è mancata la conclusione giusta e cattiva, che una squadra deve avere. Onore all’Argentina. Esperimento doppio playmaker? Voglio arrivare velocemente al Mondiale, in questo momento voglio verificare alcune cose e questo esperimento è andato bene. Abbiamo cercato più il fraseggio che l’ampiezza, e abbiamo sbagliato. I ragazzi dell’Under? Sono tutti bravi, per fare la differenza tra i grandi ci vuole tempo. Insigne il 10 che cerchiamo? Devono crescere tutti, fare esperienza e giocare. La qualità c’è, ci vuole qualcosa in più sul piano della personalità, e Lorenzo ce l’ha.»