Juventus, saluta Benatia: super casting in difesa, ecco tutti i profili

paratici juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Paratici è alla ricerca di un profilo preciso: over 30 d’esperienza, vincente a livello internazionale e a basso costo. Questi i nomi

L’addio di Mehdi Benatia alla Juventus è sempre più probabile. Il difensore marocchino è allettato dal Qatar, in particolare dalla proposta dell’Al Duhail dell’ex uomo di Mourinho Rui Faria. I bianconeri si stanno quindi guardando intorno, alla ricerca delle soluzioni giuste. I difensori in rosa resteranno comunque quattro: Chiellini, Bonucci, Rugani e Barzagli, con altri adattabili come Can o De Sciglio. Per questo niente follie, ma Paratici sta perlustrando il mercato alla ricerca di offerte. Il profilo? Economico, esperto, internazionale e magari anche vincente.

Il nome che fa più gola è quello di Martin Caceres, ora alla Lazio, già due volte juventino nel ’09/’10 e dal 2012 al 2016: come Bonucci conosce l’ambiente, avendo partecipato agli scudetti di Conte e ai primi due di Allegri. Era vicino prima a Parma e Bologna e poi al Vissel Kobe in Giappone, ma una chiamata di Paratici potrebbe cambiare tutto. Proprio ai ducali c’è un altro giocatore che piace, Bruno Alves, titolare a 37 anni e grande amicizia con Cristiano Ronaldo. Uscendo dall’Italia è stato sondato Martin Skrtel, colonna del Liverpool vincente di Benitez e ora in Turchia al Fenerahçe con contratto in scadenza a giugno. Poi si passa a Garay del Valencia, classe ’86, per finire con Gary Cahill del Chelsea e l’ex compagno ora allo Zenit Branislav Ivanovic. Tutti nomi che sarebbero disposti alla panchina pur di alzare un altro trofeo, in grado di dare soluzioni ad Allegri e carica allo spogliatoio.