La Liga: orgoglio Barà§a, 4-1 al Villareal

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’uscita dalla Champions League ha scatenato una reazione d’orgoglio e rabbiosa nel Barcellona, con l’uragano azulgrana che si schianta contro il Villareal al Madrigal grazie anche alla stella Lionel Messi che si scatena dopo un doppio confronto deludente contro l’Inter.

I catalani rischiano di passare però subito in vantaggio, ma Nilmar decide di sbagliare un gol a porta vuota dopo un rinvio goffo di Valdes, ma il brasiliano non centra lo specchio con un pallonetto dai 25 metri. Risponde Messi con un bel tiro piazzato sul quale Diego Lopez c’è, e poi ci riprova Nilmar, autore di un altro erroraccio e stavolta a tu per tu con Valdes spara alto. Gli errori per il sottomarino giallo iniziano ad essere troppi ed al 19′ arriva il vantaggio degli ospiti proprio con Leo Messi: Bojan prende palla sulla trequarti, serve Xavi al centro, il quale verticalizza per Messi che punta la porta e grazie ad una deviazione maldestra di Godìn mette sul secondo palo. Al 34′ Xavi raddoppia con una rete stupenda su punizione, ma lo spettacolo è ancora più sublime al 43′ quando segna Bojan Krkic: controllo delizioso sulla trequarti, numero pazzesco ai danni di Gonzalo Rodriguez, il quale viene “rigirato come un calzino” e poi conclusione morbida alle spalle di Diego Lopez.

Dopo 45′ la partita è in ghiaccio e nella ripresa c’è solamente la reazione del Villareal che batti e ribatti trova la via del gol al 67′ con Llorente che sfrutta un assist di Nilmar. Il Barà§a però chiude sul 4-1 all’87’ con Lionel Messi che mette a segno il suo secondo gol e rispedisce definitivamente il Real Madrid a -4 in attesa della gara di domani.