Connettiti con noi

Champions League

Malmoe Juve 0-3: Allegri torna a vincere in Champions

Pubblicato

su

All’Eleda Stadion, il match valido per la 1ª giornata del gruppo H della Champions League 2021/2022 tra Malmoe e Juve: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

All’Eleda Stadion, Malmoe e Juve si affrontano nel match valido per la 1ª giornata del gruppo H della Champions League 2021/22


Sintesi Malmoe Juve 0-3 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio – Comincia il match

3′ Malmoe aggressivo in avvio – Prova a spaventare la Juventus

8′ De Ligt anticipa Rakip – Intervento di testa a liberare su un cross pericoloso in area

10′ Occasione Dybala – Lancio di Morata per il dieci che scatta sul filo del fuorigioco. Davanti a Diawara non riesce a trovare la coordinazione giusta e calcia altissimo

13′ Sbaglia il cross Morata – Era una buona trama della Juventus

17′ Girata RieksCross dalla destra impattato benissimo di volo. Se l’era perso Danilo ma pallone alto

21′ Danilo cerca Morata – Pallone basso dalla trequarti che non arriva a destinazione

23′ Gol Alex Sandro – Cross da destra di Cuadrado, sfiorato da Bentancur. Alex Sandro dietro si avvita di testa e batte Diawara imparabilmente

27′ Tiro Rabiot – Mancino violento da fuori, alto non di molto

28′ Occasione Alex Sandro – Gran lancio di Bonucci per il brasiliano che controlla a seguire convergendo in area sulla sinistra. Diagonale a tu per tu con Diawara sul fondo

30′ Punizione Birmancevic – Dalla lunghissima distanza, sul fondo con Szczesny che controlla

32′ Occasione Morata – Verticalizzazione di Locatelli per lo spagnolo che si fa ipnotizzare da Diawara uscito al limite

39′ Ammonito Brorsson – Ginocchiata da dietro a Dybala

41′ Cross Alex Sandro – Pallone interessante da sinistra, sfiora solo Morata

45′ Gol Dybala – Non sbaglia dal dischetto la Joya che scivola al momento della conclusione ma batte centralmente Diawara

45+1′ Gol Morata – Disastrosa la difesa del Malmoe. Tocco di Rabiot che passa in mezzo alla difesa. Si invola Morata che batte con un tocco morbido Diawara

45+2′ Fine primo tempo – Intervallo

46′ Inizio secondo tempo – Ripartiti a Malmoe

47′ Cross basso di Rabiot – A cercare Morata sul primo palo, in anticipo Nielsen

48′ Tiro Christiansen – Numero su De Ligt che poi però è bravo a sbilanciarlo al limite

52′ Tiro Morata – Riceve in area da Alex Sandro e cerca il mancino da posizione difficile. Lontano dallo specchio

57′ Colpo di testa Dybala – Cercato e trovato Cuadrado, non riesce a battere Diawara che evita anche il corner

58′ Ammonito De Ligt – Intervento in ritardo su Christiansen

62′ Tiro Morata – Lancio lungo rifinito col tacco da Dybala. Piazza dal limite Morata che non riesce però a battere Diawara

67′ Uscita Szczesny – Smanacciata sul cross in mezzo di Berget

71′ Gol annullato a Kean – Pallone in verticale di McKennie per l’altro subentrato che salta Diawara e deposita in rete. C’era però la sua posizione irregolare

72′ Uscita Szczesny – Sbroglia una situazione complicata sui piedi di Christiansen

82′ Cuadrado e Kean sprecano – Buona ripartenza della Juve, imprecisa però sul più bello

84′ Colpo di testa Colak – Anticipato Alex Sandro, pallone non lontano dallo specchio. Rischio qui per la Juve

89′ Pallonetto Kean – Che cerca di superare col tocco morbido Diawara. Pallone impreciso

90′ Occasione Kean – Tacco di Kulusevski a smarcare il compagno che centra Diawara a tu per tu

90+4′ Fine partita – Triplice fischio a Malmoe


Migliore in campo: Bonucci PAGELLE


Malmoe Juve 0-3: risultato e tabellino

Reti: 23′ Alex Sandro, 45′ rig. Dybala, 45+1′ Morata

Malmoe (5-3-2): Diawara; Berget, Ahmedhodzic, Nielsen, Brorsson, Rieks; Innocent (76′ Nanasi), Christiansen, Rakip (59′ Nalic); Birmancevic (59′ Abubakari), Colak. All. Tomasson. A disp. Ellborg, Dahlin, Larsson, Olsson, Beijmo, Gwargis, Eile, Bjorkvist

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt (87′ Rugani), Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado (82′ Kulusevski), Bentancur (68′ McKennie), Locatelli, Rabiot; Dybala (82′ Ramsey), Morata (68′ Kean). All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Chiellini

Arbitro: Artur Dias (POR)

Ammoniti: 39′ Brorsson, 43′ Nielsen, 58′ De Ligt