Mantova, vittoria nel triangolare con AlbinoLeffe e V. Vecomp Verona

© foto www.imagephotoagency.it

Una vittoria ai calci di rigore ed una sul campo ed il Mantova di Sala si aggiudica il triangolare del Martelli con Albinoleffe e Virtus Vecomp.

Ecco il resoconto della serata:

ALBINOLEFFE – VIRTUS VECOMP: 0 – 1

Albinoleffe Amadori, Paris, Beduschi, Allievi, Regonesi, Calì (38′ Moreo), Piccinini (38′ Taugordeau), Maietti, Pontiggia, Corradi, Cissè All: Madonna

Virtus Vecomp

Pavanello, Cosner, Trainotti, Frendo, Bolcato, Mensah (42′ Santuari), Pagan, Mazzetto, Oviahoh (36′ Allegrini), Lonardoni (46′ Rizzi), Scapini All: Fresco

Reti: 6′ Mazzetto

MANTOVA – ALBINOLEFFE: 5 – 4 (dopo i calci di rigore)

Mantova Bavena, Creati (35′ Favarin), Bini, Vecchi, Pondaco, Fortunato, Quadri, Luciano, Cavagna, Masini, Floriano All: Sala

Albinoleffe Amadori, Ondei, Beduschi (12′ Barzaghi), Allievi, Regonesi, Taugourdeau, Pontiggia, Maietti, Cissè, Moreo (21′ Dinev), Corradi (6′ Calì) All: Madonna

Reti: 38′ Fortunato, 44′ Cissè

Rigori: Regonesi – gol; Luciano – gol; Taugourdeau – gol; Fortunato – gol; Cissè – gol; Floriano – gol; Maietti – parato; Masini – gol; Pontiggia – parato

La sfida parte con una fase di studio, la prima a farsi vedere è l’Albinoleffe con Moreo, il cui tiro è murato da Bini in scivolata. Al 15′ è lo stesso difensore biancorosso spintosi in attacco ad incornare di poco a lato su azione di calcio d’angolo. Al 24′ bella combinazione del Mantova tra Luciano, Masini e Cavagna ma quest’ultimo non riesce a concludere. Tre minuti dopo è bravo Bavena a deviare in corner una conclusione insidiosa di Taugourdeau. Poco dopo la mezzora Mantova pericoloso con due conclusioni di poco a lato, la prima di Masini e la seconda di Floriano. I ragazzi di sala crescono e al 38′ arriva il vantaggio con Fortunato che si avventa su un cross di Pondaco e dal limite dell’area lascia partire un sinistro al volo che si insacca sotto il sette a portiere immobile. Due minuti dopo ancora bravo Bavena che in uscita bassa strappa la palla dai piedi di Taugourdeau. Quando la partita sembra conclusa arriva il pareggio dell’Albinoleffe con Cissè che approfitta di un disimpegno errato della difesa biancorossa e batte Bavena. Si va quindi ai rigori: dal dischetto i biancorossi non falliscono e Bavena si esalta parando due conclusioni.

MANTOVA – VIRTUS VECOMP: 2 – 0

Mantova Festa, Cardin, Guarco, Bini, Baltieri, Spinale, Schiavini, Gilioli, Zanetti, De Respinis, Alberti (42′ Severino)

All: Sala

Virtus Vecomp Cargnel, Cosner, Guzzo, Rizzi, Pigozzo, Allegrini, Santuari (31′ Caridi), Lasagna, Bolchi, Mensah, Marijanovic

All: Fresco

Reti: 27′ e 37’Alberti

Nella sfida che decide l’esito del triangolare le due squadre scendono in campo più guardinghe, il Mantova tenta di farsi vedere all’8′ con De Respinis e al 22′ con Zanetti, ma entrambe le conclusioni non hanno fortuna. Al 25′ si fa vedere Alberti che si destreggia bene in area ma da posizione defilata calcia alto sulla traversa. Il Mantova concretizza il momento positivo al 27′ quando Spinale libera bene in area Alberti che di piatto destro indirizza la palla nell’angolo basso alla destra dove Cargnel non può arrivare. Risponde la Virtus al 32′ con un gran tiro da fuori di Bolchi sul quale Festa deve distendersi in tuffo per deviare in angolo. Raddoppio del Mantova al 37′, è ancora Alberti a raccogliere palla in area a seguito di un calcio d’angolo e battere di potenza in rete. Prima della fine c’è ancora tempo per ammirare due belle discese di Zanetti che impegna difesa e portiere avversari.

Ufficio stampa Mantova calcio