Connettiti con noi

Calciomercato

Milan, il muro Tomori si è sgretolato: dubbi sul riscatto del difensore

Pubblicato

su

Tomori, dalla partenza sprint al calo fisiologico: il Milan riflette sia sulla possibilità di vederlo ancora titolare che sull’acquisto

Tomori, dalla partenza sprint al calo fisiologico: il Milan riflette sia sulla possibilità di vederlo ancora titolare che sull’acquisto. La Gazzetta dello Sport di questa mattina mette in luce quello che ad oggi potrebbe essere uno dei problemi del Milan, ovvero il calo di condizione del centrale che aveva preso il posto a Romagnoli.

Il muro si è sgretolato ed ora il Milan riflette, tenerlo costa 28 milioni. Una serie di errori nelle ultime tre partite, il club vuole riscattarlo ma deve rilanciarsi. Ieri è stato convocato in sede, con l’obiettivo era stimolare l’attenzione di Tomori in vista del rush finale della stagione. L’accesso in Champions potrebbe essere determinante anche per il suo futuro.

Advertisement