Milan, lavoro personalizzato per Zapata

Montella Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo due giorni di riposo, seguiti alla vittoria sul Sassuolo, il Milan torna al lavoro: programma mirato per Montella

Il Milan di Vincenzo Montella, dopo la vittoria con il Sassuolo di Di Francesco, è tornato al lavoro. Il tecnico ex Fiorentina, che aveva concesso due giorni di riposo ai propri calciatori, dovrà ora fare a meno dei nazionali e lavorare quindi con il gruppo ristretto in vista della sfida del 16 ottobre contro il Chievo Verona di Rolando Maran. Montella ha preparato un programma mirato, che prevede anche l’amichevole di sabato a Chiasso, contro la formazione locale.

LA SITUAZIONE – Quest’oggi i rossoneri hanno svolto esercizi mirati alla mobilità, poi si sono dedicati alla parte atletica. Zapata ha svolto lavoro differenziato per recuperare dal problema alla caviglia. Intanto quest’oggi è arrivata la notizia che Massimiliano Mirabelli sarà il nuovo direttore sportivo della società rossonera. Si attendono notizie anche per quel che riguarda Paolo Maldini, che nella giornata di ieri ha incontrato l’amministratore delegato Fassone: l’ex capitano rossonero dovrà far sapere se intende anche lui far parte della nuova società o se preferirà farsi da parte. Il Milan, dunque, lavora in campo e fuori dal campo: l’obiettivo è quello di ritornare grandi il prima possibile.