Milan: ultimo assalto per Honda, ottimismo per Balotelli

© foto www.imagephotoagency.it

Gli aggiornamenti sui movimenti di mercato (e non solo) in casa rossonera.

CALCIOMERCATO MILAN ULTIMISSIME – Il tempo sta per scadere per il Milan, che spera ancora di inserire Keisuke Honda nella lista Uefa per i playoff di Champions League: il trequartista del CSKA Mosca è nella capitale russa per incontrare il direttore generale Roman Babev (il patron Giner è in vacanza), a cui chiederà di essere ceduto al Milan per 3 milioni di euro. Si è raffreddata, invece, la pista Adem Ljajic, perché l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha deciso di virare sul centrocampista e sul difensore: si sta lavorando, dunque, a Kucka, Granqvist (Genoa) e Sakho (PSG). In uscita Antonini? Il Besiktas, infatti, continua a seguire il terzino sinistro, ma l’entourage del giocatore, così come il Milan, aspetta una proposta formale dalla Turchia prima di prendere in considerazione il trasferimento.

Buone notizie da Mario Balotelli, che ieri è stato visitato dallo staff medico rossonero: è stato riscontrato un versamento al ginocchio destro e sono già partite le terapie. La sensazione è che la situazione sia sotto controllo e che l’attaccante possa scendere in campo dal 1’ contro il PSV Eindhoven nella gara dei playoff di Champions League. Troverà un clima incandescente al “Philips Stadion” il Milan, dato che sono stati venduti tutti i 35 mila biglietti. Per allentare la tensione in vista del play-off di Champions League Massimiliano Allegri ha deciso di far svolgere la rifinitura della vigilia a Milanello nella mattina di lunedì, per poi decollare con un volo charter nel primo pomeriggio per Eindhoven, da dove, però, il Milan potrà ripartire solo mercoledì mattina, perché l’aeroporto di Eindhoven è inagibile di notte.