Connettiti con noi

Nazionali

Olimpiadi 2021 calcio maschile: gironi, calendario, risultati

Pubblicato

su

Il Brasile si è laureato per la seconda volta consecutiva campione olimpico. Olimpiadi 2021, calcio maschile: il programma del torneo

Con un anno di ritardo a causa della pandemia da Coronavirus, si sono disputate in Giappone le Olimpiadi. Fra le tante discipline sportive presenti, c’era naturalmente anche il calcio, con un torneo maschile e un torneo femminile. Olimpiadi 2021 calcio maschile: la 27ª edizione del torneo maschile, che ha visto impegnate complessivamente 16 squadre, si è conclusa con la seconda vittoria consecutiva del Brasile, guidato dal Ct. Jardine. Secondo posto per la Spagna e terzo per il Messico, che ha prevalso nella finalina sul Giappone.

Olimpiadi 2021 calcio maschile: le date

Per quanto riguarda il torneo maschile, le gare sono iniziate giovedì 22 luglio con la prima giornata della fase a gironi e si concluderanno sabato 7 agosto con la finale per il 1° e 2° posto.

Inizio torneo: giovedì 22 luglio

Fase a gironi: giovedì 22 luglio-mercoledì 28 luglio

Quarti di finale: sabato 31 luglio

Semifinali: martedì 3 agosto

Finale 3°-4° posto: venerdì 6 agosto

Finale 1°-2° posto: sabato 7 agosto

Le squadre partecipanti

Al torneo calcistico maschile delle Olimpiadi 2021 partecipano in tutto 16 squadre in rappresentanza di 6 Confederazioni:

AFC (4 squadre): Giappone (Paese ospitante), Corea del Sud, Arabia Saudita, Australia (qualificate attraverso la Coppa d’Asia Under 23 2020);

UEFA (4 squadre): Francia, Germania, Romania, Spagna (qualificate attraverso gli Europei Under 21 2019);

CONMEBOL (2 squadre): Argentina e Brasile (qualificate attraverso il Torneo preolimpico CONMEBOL 2020);

CAF (3 squadre): Costa d’Avorio, Egitto, Sudafrica (qualificate attraverso la Coppa delle Nazioni africane Under 23 2019);

CONCACAF (2 squadre): Honduras e Messico (qualificate attraverso il Torneo preolimpico CONCACAF 2020);

OFC (una squadra): Nuova Zelanda (qualificata attraverso il Torneo preolimpico OFC 2019).

Ognuna delle Nazionali partecipanti può iscrivere 18 calciatori, senza limitazioni d’età, di cui almeno due nel ruolo di portiere. Ciascuna squadra può indicare un massimo di 4 riserve, che possono sostituire un calciatore della rosa in caso di infortunio.

Perché l’Italia non partecipa

L’Italia Under 21, eventualmente rinforzata con dei fuoriquota, non potrà partecipare alle Olimpiadi calcistiche 2021. Il motivo è semplice: gli Azzurrini hanno fallito l’obiettivo della qualificazione, venendo eliminata nella fase a gironi degli Europei 2019 dalla Spagna.

Per strappare il pass olimpico sarebbe servito accedere almeno alle semifinali. È la terza volta consecutiva che gli Azzurrini del calcio mancano l’appuntamento olimpico: l’ultima partecipazione risale infatti all’edizione di Pechino 2008.

Nel 2011 gli Azzurrini guidati da Casiraghi non riuscirono neppure ad accedere agli Europei di categoria, sconfitti dalla Bielorussia ai playoff, mentre nel 2015 vennero eliminati da Portogallo e Svezia.

Gironi Olimpiadi 2021 calcio maschile

Il sorteggio delle Olimpiadi 2021 calcio maschile si è tenuto lo scorso 21 aprile 2021 a Zurigo, in Svizzera. Le 16 squadre qualificate alle Olimpiadi di Tokyo sono state suddivise in 4 gironi:

GRUPPO A

Giappone
Sudafrica
Messico
Francia

GRUPPO B

Nuova Zelanda
Corea del Sud
Honduras
Romania

GRUPPO C

Egitto
Spagna
Argentina
Australia

GRUPPO D

Brasile
Germania
Costa d’Avorio
Arabia Saudita

Stadi Olimpiadi 2021 calcio maschile

Le partite del torneo maschile delle Olimpiadi di Tokyo si disputeranno in 7 stadi diversi, senza la presenza del pubblico per far fronte alla pandemia da Coronavirus.

  • Stadio Nazionale del Giappone: Tokyo, Shinjuku
  • Tokyo Stadium: ChōfuTokyo
  • Saitama Stadium: Saitama
  • Stadio Internazionale Yokohama: Yokohama
  • Ibaraki Kashima Stadium: Kashima, Ibaraki
  • Miyagi Stadium: Rifu: Myagi
  • Sapporo Dome: Sapporo, Hokkaido

Il calendario

Fase a Gironi – 1ª giornata

Giovedì 22 luglio

Ore 09.30, Sapporo, Egitto-Spagna 0-0 (Gruppo C)
Ore 10.00, Tokyo, Messico-Francia 4-1 [47′ Vega (M), 55′ Cordova (M), 69′ Gignac (F), 80′ Antuna (M), 90+1′ Aguirre (M)] (Gruppo A)
Ore 10.00, Kashima, Nuova Zelanda-Corea del Sud 1-0 [70′ Wood ] (Gruppo B)
Ore 12.30, (Gruppo D), Yokohama, Costa d’Avorio-Arabia Saudita 2-1 [39′ aut. Al Amri (C), 44′ Al Dawsari (A), 66′ Kessiè (C)]
Ore 12.30, Sapporo, Argentina-Australia 0-2 [14′ Wales, 80′ Tilio] (Gruppo C)
Ore 13.00, Yokohama, Brasile-Germania 4-2 [7′ Richarlison (B), 22′ Richarlison (B), 30′ Richarlson (B), 57′ Amiri (G), 83′ Ache (G), 90+4′ Paulinho (B)] (Gruppo D)
Ore 13.00, Kashima, Honduras-Romania 0-1 [45+1′ aut. Oliva] (Gruppo B)
Ore 13.00, Tokyo, Giappone-Sudafrica 1-0 [71′ Kubo] (Gruppo A)

Classifiche 1ª giornata

GRUPPO A

  1. Messico pt. 3
  2. Giappone pt. 3
  3. Sudafrica pt. 0
  4. Francia pt. 0

GRUPPO B

  1. Nuova Zelanda pt. 3
  2. Romania pt. 3
  3. Corea del Sud pt. 0
  4. Honduras pt. 0

GRUPPO C

  1. Australia pt. 3
  2. Spagna pt. 1
  3. Egitto pt. 1
  4. Argentina pt. 0

GRUPPO D

  1. Brasile pt. 3
  2. Costa d’Avorio pt. 3
  3. Arabia Saudita pt. 0
  4. Germania pt. 0

Fase a gironi – 2ª giornata

Domenica 25 luglio

Ore 09.30, Sapporo, Egitto-Argentina 0-1 [52′ Medina] (Gruppo C)
Ore 12.30, Sapporo, Australia-Spagna 0-1 [81′ Oyarzabal] (Gruppo C)
Ore 10.00, Kashima, Nuova Zelanda-Honduras 2-3 [10′ Cacace (NZ), 45+1′ Palma (H), 49′ Wood (NZ), 78′ Obregon (H), 87′ Rivas (H)] (Gruppo B)
Ore 13.00, Kashima, Romania-Corea del Sud 0-4 [27′ aut. Marin, 59′ Um Won-Sang, 84′, 90′ Lee Kang-In] (Gruppo B)
Ore 10.00, Saitama, Francia-Sudafrica 4-3 [53′ Kodisang (SA), 57′ Gignac (F), 73′ Makgopa (SA), 78′ Gignac (F), 81′ Mokoena (SA), 85′ Gignac (F), 90+2′ Savanier (F)] (Gruppo A)
Ore 13.00, Saitama, Giappone-Messico 2-1 [6′ Kubo (G), 11′ Doan (G), 85′ Alvarado (M)] (Gruppo A)
Ore 10.30, Yokohama, Brasile-Costa d’Avorio 0-0 (Gruppo D)
Ore 13.30, Yokohama, Arabia Saudita-Germania 2-3 [11′ Amiri (G), 30′ Al Najei (AS), 43′ Ache (G), 50′ Al Najei (AS), 75′ Uduokhai (G)] (Gruppo D)

Classifiche 2ª Giornata

GRUPPO A

  1. Giappone pt. 6
  2. Messico pt. 3
  3. Francia pt. 3
  4. Sudafrica pt. 0

GRUPPO B

  1. Corea del Sud pt. 3
  2. Honduras pt. 3
  3. Nuova Zelanda pt. 3
  4. Romania pt. 3

GRUPPO C

  1. Spagna pt. 4
  2. Australia pt. 3
  3. Argentina pt. 3
  4. Egitto pt. 1

GRUPPO D

  1. Brasile pt. 4
  2. Costa d’Avorio pt. 4
  3. Germania pt. 3
  4. Arabia Saudita pt. 0

Fase a gironi – 3ª giornata

Mercoledì 28 luglio

Ore 10.00, Saitama, Arabia Saudita-Brasile 1-3 [14′ Cunha (B), 27′ Alamiri (A), 76′, 90′ + 3 Richarlison (B)] (Gruppo D)
Ore 10.00, Rifu, Germania-Costa d’Avorio 1-1 [67′ aut. Henrichs (C), 73′ Lowen (G)] (Gruppo D)
Ore 10.30, Sapporo, Romania-Nuova Zelanda 0-0 (Gruppo B)
Ore 10.30, Yokohama, Corea del Sud-Honduras 6-0 [12′ rig. Ui-Jo, 19′ rig. Won, 45′ + 5, 52′ rig. Won, 64′ Kim, 82′ Lee] (Gruppo B)
Ore 13.00, Rifu, Australia-Egitto 0-2 [44′ Rayan, 85′ Hamdy] (Gruppo C)
Ore 13.00, Saitama, Spagna-Argentina 1-1 [44′ Merino (S), 87′ Belmonte (A)] (Gruppo C)
Ore 13.30, Yokohama, Francia-Giappone 0-4 [27′ Kubo, 34′ Sakai, 70′ Miyoshi, 90′ + 1 Maeda] (Gruppo A)
Ore 13.30, Sapporo, Sudafrica-Messico 0-3 [28′ Vega, 45′ Roma, 60′ Martín] (Gruppo A)

Classifiche 3ª giornata

GRUPPO A

  1. Giappone pt. 9
  2. Messico pt. 6
  3. Francia pt. 3
  4. Sudafrica pt. 0

GRUPPO B

  1. Corea del Sud pt. 6
  2. Nuova Zelanda pt. 4
  3. Romania pt. 4
  4. Honduras pt. 3

GRUPPO C

  1. Spagna pt. 5
  2. Egitto pt. 4
  3. Argentina pt. 4
  4. Australia pt. 3

GRUPPO D

  1. Brasile pt. 7
  2. Costa d’Avorio pt. 5
  3. Germania pt. 4
  4. Arabia Saudita pt. 0

*In grassetto le squadre qualificate ai quarti di finale

Quarti di finale – Sabato 31 luglio

Ore 10.00, Rifu, Spagna-Costa d’Avorio 5-2 d.t.s. [10′ Bailly (C), 30′ Dani Olmo (S), 90′ + 1 Gradel (C), 90′ + 3 Rafa Mir (S), 98′ rig. Oyarzabal (S), 117′, 120′ + 1 Rafa Mir (S)] (Q1)
Ore 11.00, Kashima, Giappone-Nuova Zelanda 0-0, 4-2 d.c.r. (Q2)
Ore 12.00, Saitama, Brasile-Egitto 1-0 [37′ Cunha] (Q3)
Ore 13.00, Yokohama, Corea del Sud-Messico 3-6 [12′ Martín (M), 20′ Lee (C), 29′ Romo (M), 39′ rig. Córdova (M), 51′ Lee (C), 54 Martín (M), 63′ Córdova (M), 84′ Aguirre (M), 90′ + 6 Ui-Jo (C)] (Q4)

Semifinali – Martedì 3 agosto

Ore 10.00, Kashima, Messico-Brasile 0-0, 1-4 d.c.r. (S1)
Ore 13.00, Saitama, Giappone-Spagna 0-1 d.t.s. [115′ Asensio] (S2)

Finale 3°-4° posto – Venerdì 6 agosto

Ore 13.00, Saitama, Messico-Giappone 3-1 [13′ Cordova (M), 22′ Vazquez (M), 58′ Vega (M), 78′ Mitoma (G)]

Finale 1°-2° posto – Sabato 7 agosto

Ore 13.30, Yokohama, Brasile-Spagna 2-1 d.t.s. [45′ + 2 Matheus Cunha (B), 61′ Oyarzabal (S), 108′ Malcom (B)]

Brasile medaglia d’oro delle Olimpiadi 2021 calcio maschile, Spagna medaglia d’argento, Messico medaglia di bronzo

Dove vedere le Olimpiadi 2021 calcio maschile

La Rai trasmetterà 200 ore di eventi sportivi dalle Olimpiadi di Tokyo. Rai 2 sarà il canale olimpico della tv pubblica, che dedicherà come di consueto una finestra importante alle gare degli atleti azzurri. Per una questione legata ai diritti, le Olimpiadi 2021 calcio maschile non saranno invece visibili in diretta streaming attraverso la piattaforma Rai Play.

Un’opzione più ampia è rappresentata dai due canali di Eurosport, visibili in diretta streaming e on demand su DAZN. Per chi volesse di più, Discovery + trasmetterà infine tutti i 339 eventi in programma.

Abbonati a DAZN a 29,99 euro al mese. Puoi disdire quando vuoi