E’ quasi SPALoschi! Anzi no: sorpasso Chievo per il bomber

paloschi Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Paloschi vicinissimo alla Spal, dopo che le società hanno nella mattinata i dettagli del trasferimento: manca solo il placet dell’attaccante

A volte ritornano, Chievo Verona su Paloschi – 5 luglio, ore 22.15

Sembrava fatta con la Spal, invece, il Chievo, come reso noto da L’Arena, starebbe insidiando le certezze della neopromossa. Si legge di un accordo economico da 5 milioni di euro trovato con l’Atalanta, ma il problema resta l’elevato ingaggio dell’ex attaccante dello Swansea. Il ds Giancarlo Romairone attende il summit con il calciatore stesso, per trovare l’unico accordo che manca per definire il trasferimento.

Paloschi-Spal, le ultime sulla trattativa – 5 luglio, ore 14.20

La Spal continua a ritmo serrato la sua opera di costruzione per dare l’assalto alla salvezza nella prossima stagione. Dopo aver puntellato la difesa con gli innesti di Felipe ed Oikonomou, ed aver chiuso per Rizzo, si è passati direttamente all’attaccante da affiancare a Sergio Floccari e Mirko Antenucci. Il nome in cima alla lista di mister Semplici e del ds Vagnati (che continua nel frattempo a trattare col Verona per Viviani) era e resta uno solo: Alberto Paloschi. Trasferimento già definito dalle parti, con Spal e Atalanta che in mattinata hanno trovato l’accordo sulle cifre, ma manca ancora l’ultima parola del giocatore. La palla passa dunque al bomber ex Chievo e Swansea, determinato nel rilanciarsi dopo la stagione fallimentare di Bergamo dove, complice l’esplosione di Petagna, ha racimolato veramente pochi minuti.