Siviglia-Roma 2-1: tabellino e pagelle

diego perotti roma
© foto www.imagephotoagency.it

Siviglia-Roma, amichevole estiva 2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

SIVIGLIA-ROMA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

La Roma di Di Francesco funziona solo a tratti. I giallorossi sono ancora un cantiere aperto, dove la condizione fisica non è ancora delle ottimali. Il test di Siviglia è da considerarsi utile nel percorso di crescita da qui al 20 agosto, quando tutto dovrà essere risolto e si inizierà a fare sul serio. Al cospetto però di un avversario nettamente più avanti nella preparazione (visto che la squadra di Berizzo affronterà l’Istanbul la prossima settimana nel preliminare di Champions) la creatura dell’ex tecnico del Sassuolo non sfigura, ed a tratti controlla la partita, salvo poi capitombolare su due incursioni di Nolito (un assist ed un gol per l’ex Manchester City e Celta Vigo): bene i nuovi innesti, su tutti Defrel e Pellegrini, con il primo che colpisce anche un palo in avvio di ripresa ed il secondo che sembra già essersi inserito al meglio negli schemi del tecnico pugliese, che lo ha voluto fortemente anche nella capitale. Note dolenti: Alisson male su entrambi i gol, il centrocampo spesso in affanno e un Dzeko lontano parente al momento dello splendido bomber ammirato nella scorsa stagione, nonostante il gol sul gong.

Siviglia-Roma 2-1: tabellino e pagelle

MARCATORI: Escudero 73′, 90′ Nolito, 90’+1′ Dzeko

SIVIGLIA (4-2-3-1): Sergio Rico 6.5; Mercado 6.5 (dal 35′ Corchia 6.5), Pareja 6 (dal 46′ Kjaer 6), Lenglet 6.5 (dall’84’ Borja Lasso SV), Escudero 7; N’Zonzi 6.5 , Krohn-Dehli 7 (dal 54′ Pizarro 6); Montoya 6.5 (dal 54′ Jesus Navas 6) , Correa 6.5 (dal 29′ Nolito 7.5), Banega 7.5 (dal 76′ Ganso SV); Ben Yedder 6 (dal 46′ Muriel 6.5). All. Berizzo. A disposizione: David Sonja.

ROMA (4-3-3): Alisson 5; Bruno Peres 5.5, Manolas 6 (dall’83’ Juan Jesus), Moreno 6(dal 65′ Fazio 6.5), Kolarov 6.5; Nainggolan 6 (Dall’84’ Gerson sv), De Rossi 5 (dal 74′ Gonalons 5), Strootman 5.5 (dal 65′ Pellegrini 6); Defrel 6.5 (dal 65′ Under 6), Dzeko 5, Perotti 6.5. All. Di Francesco. A disposizione: Lobont, Romagnoli, Skorupski, Castan, Nura, Karsdorp, Iturbe, Tumminello, Sadiq.

NOTE: ammonito Strootman (R) per proteste, ammonito Corchia (S) per gioco pericoloso, ammonito Dzeko (R) per simulazione

SIVIGLIA – IL MIGLIORE

BANEGA 7,5: Prestazione eccellente da parte del Tanguito, tornato a casa dopo la poco soddisfacente avventura all’Inter. Tocca un’infinità di palloni e ne sbaglia in una percentuale molto vicina allo zero. Con ritmi non eccessivamente elevati è un fenomeno.

SIVIGLIA – IL MIGLIORE 2

NOLITO 7,5: Assist geniale e gol che chiude il discorso. A sinistra dal lato di Bruno Peres sfonda in continuazione, non trovando quasi mai opposizione avversaria. Un giocatore pronto all’anno del riscatto.

ROMA – IL MIGLIORE

PEROTTI 6,5: I suoi strappi accendono una Roma compassata e troppo ad intermittenza. Il Monito è già in formato Champions, e se continua ad esprimersi su questi livelli sarà difficile scalzarlo dall’11 titolare per chiunque (anche eventualmente per Mahrez).

ROMA – IL PEGGIORE

DZEKO 5: Per il bosniaco vale l’attenuante del fisico massiccio che ci impiega un po’ più di tempo per entrare in forma. Il bomber ex City prova a muoversi correttamente, ma la condizione è ancora troppo labile per risultare efficace (ed il discorso è estendibile a tutto il centrocampo): fortuna per lui e per la Roma che non ci sia alcun preliminare alle porte! Il gran gol che realizza nel finale fa ben sperare.

Siviglia-Roma 2-1: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Nella ripresa è il neo entrato Muriel a provarci subito, con un sinistro che si spegne di poco a lato. La Roma reagisce subito e va vicina al vantaggio due volte in 30” con Defrel che prima rigioca in mezzo di testa un pallone sul secondo palo non trovando Dzeko e poi successivamente scheggiando col mancino la traversa! Passa un minuto ed è la volta del Siviglia con Krohn-Dehli, che tutto solo di testa stacca su invito di Corchia trovando Alisson in tuffo, e poi con Nolito che recupera la respinta del portiere brasiliano, salta tutta la difesa giallorossa ma si deve arrendere alll’intervento disperato di Manolas. Poi è la volta di Lenglet, che rischia l’autorete tentando di stoppare Dzeko in area: salva tutto Rico. Ci prova anche Perotti da piazzato dal limite: palla alta di poco. Al 73′ arriva all’improvviso il vantaggio del Siviglia, con Escudero che, imbeccato da Nolito, trafigge sul primo palo col mancino Alisson. La reazione della Roma è tutta nel doppio tentativo di Nainggolan da fuori: prima centra in pieno Lenglet, poi sul secondo tentativo spara fuori. Il finale è incandescente: prima Nolito chiude momentaneamente i conti con una serpentina letale ed il destro che infila sul primo palo un Alisson non esente da colpe. Il tempo di rimettere la palla al centro e la Roma la riapre con il destro rasoterra di Dzeko dal limite che batte Rico, ma è troppo tardi: alla fine vince il Siviglia!

90’+3′ Finisce qui! Il Siviglia si aggiudica il Trofeo Puerta per 2-1!

90’+1′ GOOOOOOL ROMA! Dzeko la riapre! Conclusione col destro in diagonale che batte Rico.

90′ GOOOOL SIVIGLIA! La chiude Nolito! L’ex City si accentra da sinistra ed infila sul primo palo un colpevole Alisson.

88′ Dzeko va giù in area: ammonito per simulazione.

83′ Doppio tentativo di Nainggolan da fuori: prima centra in pieno Lenglet, poi sul secondo tentativo spara fuori.

78′ Manolas da fuori: tiro velleitario

73′ GOOOOL SIVIGLIA! Nolito imbecca l’inserimento di Escudero, che trafigge sul primo palo Alisson!

68′ Punizione di Perotti dal limite: alto di poco!

65′ Triplo cambio anche per Di Francesco: dentro Fazio, Under e Pellegrini. Fuori Moreno, Strootman e Defrel.

62′ Lenglet rischia l’autorete tentando di fermare Dzeko. Salva tutto Rico!

51′ Risponde il Siviglia con Krohn-Dehli, che tutto solo di testa stacca su invito di Corchia trovando Alisson in tuffo, e poi con Nolito che recupera la respinta del portiere brasiliano, salta tutta la difesa giallorossa ma si deve arrendere alll’intervento disperato di Manolas.

49′ REAZIONE ROMA! Defrel prima rigioca in mezzo di testa un pallone sul secondo palo non trovando Dzeko e poi successivamente scheggia col mancino la traversa!

47′ Subito Muriel che si avventa su un pallone vagante e lo calcia col mancino. Palla sui cartelloni!

46′ E’ cominciata la ripresa!

SINTESI PRIMO TEMPO: Parte forte il Siviglia con il Tucu Correa che prova da approfittare di una difesa della Roma distratta su un lancio lungo e cerca il pallonetto a sorprendere Alisson appena dopo un rimbalzo che però è attento e blocca. La squadra di Berizzo sta benissimo in campo, coprendo tutte le linee di passaggio ai giallorossi e tenendo il baricentro altissimo con la pressione: ci prova anche Banega da fuori, conclusione però strozzata che non può impensierire Alisson. La Roma non c’è ed allora il Siviglia ne prova ad approfittare con Montoya, imbeccato con lo scavetto da Krohn-Dehli dopo una stupenda progressione: conclusione di controbalzo che termina sull’esterno della rete. Al 30′ si vede all’improvviso anche la Roma: Perotti scappa in posizione regolare ma viene contenuto in scivolata da Mercado, che è perfetto anche sul controllo successivo di Edin Dzeko. Riprende poi a macinare gioco il Siviglia: Montoya conclude potente da fuori ma trova l’ottima risposta in tuffo di Alisson. I giallorossi allora si affidano ai calci piazzati: Kolarov calcia forte e a giro trovando però un attento Sergio Rico con la mano di richiamo. Successivamente è la volta di Strootman: Sergio Rico questa volta blocca a terra. Gli uomini di Di Francesco entrano di prepotenza in partita nel finale andando vicini due volte al vantaggio con Perotti: l’argentino prima si fa rimontare al momento di calciare e successivamente dopo uno strappo in mezzo al campo conclude dal limite, rimediando però solamente un corner.

45’+1′ Fine primo tempo: 0-0!

42′ Sempre Perotti: altra progressione e conclusione dal limite deviata in angolo!

41′ Ancora Roma: Nainggolan ruba un pallone prezioso e lo affida a Dzeko, che di prima imbecca Perotti tutto solo: l’argentino non calcia e si fa recuperare!

39′ Cresce la Roma: ci prova Strootman! Sergio Rico blocca a terra.

37′ Kolarov a giro su punizione! Attento Sergio Rico con la mano di richiamo!

34′ Montoya da fuori: Alisson respinge!

30′ Si vede la Roma: lancio lungo con Perotti che corre verso la porta. Mercado è perfetto i tackle sia sul Monito che su Dzeko!

28′ Ancora Siviglia: Escudero per Ben Yedder, che trova i guantoni di Alisson ma a gioco fermo: fuorigioco.

22′ Prova a svegliarsi la Roma da piazzato: Kolarov ci prova da buona posizione ma trova il muro.

18′ Progressione di Krohn-Dehli che scucchiaia per Montoya. Conclusione di controbalzo dell’ 8 che si spegne di poco a lato.

15′ Si vede la Roma, con Perotti lanciato a rete da Dzeko: tutto bello, ma l’argentino si fa pescare in offside.

13′ Ci prova Banega da fuori! Conclusione debole che termina sul fondo.

8′ Buoni ritmi, ma meglio il Siviglia!

4′ Lancio lungo che trova impreparata la retroguardia giallorossa. Correa prova il pallonetto, attento Alisson che blocca.

1′ E’ iniziata la sfida!

Tutto pronto dal Sanchez Pijzuan di Siviglia per l’inizio del Trofeo Antonio Puerta, penultimo test per gli uomini di Di Francesco prima dell’inizio ufficiale della stagione. Ancora qualche minuto e poi via alla diretta live di Siviglia-Roma. Come confermato alla vigilia, Di Francesco punta sui suoi titolari, scegliendo Hector Moreno come compagno di reparto per Manolas e puntando sulla vecchia guardia a centrocampo con De Rossi, Strootman, Nainggolan. In avanti accanto a Dzeko e Perotti, spazio nuovamente a Defrel. Stravolge tutto invece Berizzo, inserendo Mercado sull’out di destra, con Krohn-Dehli in mediana accanto ad N’Zonzi. Dietro l’unica punta Ben Yedder giocano Correa, Montoya ed il Tanguito Banega.

Siviglia-Roma: formazioni ufficiali

SIVIGLIA (4-2-3-1): Sergio Rico; Mercado, Pareja, Lenglet, Escudero; N’Zonzi, Krohn-Dehli; Montoya , Correa, Banega; Ben Yedder. All. Berizzo. A disposizione: David Sonja, Corchia, Kjaer, Ganso, Pizarro, Jesus Navas, Ganso, Muriel, Nolito, Borja Lasso.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Moreno, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco. A disposizione: Lobont, Romagnoli, Skorupski, Castan, Nura, Fazio, Karsdorp, Juan Jesus, Pellegrini, Gonalons, Gerson, Iturbe, Tumminello, Sadiq, Gerson.

Siviglia-Roma: probabili formazioni e pre-partita

Test importantissimo per gli uomini di Di Francesco, il quale punterà su una pseudo formazione titolare. Sotto la lente di ingrandimento in particolar modo sarà il reparto difensivo, rinnovato completamente nel corso del mercato: Hector Moreno e Kolarov saranno i titolari di fronte ad Alisson, con Bruno Peres e Manolas a completare il pacchetto arretrato. In cabina di regia dovrebbe cominciare De Rossi, accompagnato da Strootman e Nainggolan, con Gonalons e Pellegrini pronti a subentrare nella ripresa. In avanti il riferimento centrale sarà Dzeko, con Perotti ed il neoacquisto Defrel confermato nuovamente dal 1′.
L’ex tecnico del Celta Vigo Berizzo invece è pronto a schierare il suo 4-2-3-1 fatto di grande fantasia in avanti: alle spalle di Luis Muriel infatti agiranno Nolito, Correa ed il Mudo Franco Vazquez, protetti in mediana da Pizarro e dall’oggetto del desiderio di mezza europa N’Zonzi. A difesa dei pali di Sergio Rico, la linea a 4 dovrebbe invece essere composta da Corchia ed Escudero sugli esterni, con Pareja e Lenglet al centro.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Moreno, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco.

SIVIGLIA (4-2-3-1): Sergio Rico; Corchia, Pareja, Lenglet, Escudero; N’Zonzi, Pizarro; Correa, Vazquez, Nolito; Muriel. All. Berizzo.

Siviglia-Roma: i precedenti del match

L’ultimo confronto tra le due formazioni risale esattamente a due anni fa. Il 14 agosto 2015 all’Olimpico fu una vera e propria sagra del gol: finì 6-4 per i giallorossi di Rudy Garcia, che andarono avanti addirittura di 6 reti prima di subire la quasi rimonta degli Andalusi nella ripresa.

Siviglia-Roma: lo stadio del match

Lo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán è uno stadio di calcio della città andalusa di Siviglia, in Spagna. Ospita le partite casalinghe del Sevilla Fútbol Club. La posa della prima pietra ebbe luogo nel dicembre 1956, mentre lo stadio fu completato nel 1957 e inaugurato nel 1958. Ha una capienza di 45.500 posti. Sorge nel quartiere Nervión e ha sostituito lo Stadio di Nervión. Ha ospitato la finale della Coppa dei Campioni 1985-1986 e una semifinale del campionato mondiale di calcio 1982.

Siviglia-Roma Streaming: dove vederla in tv

Qui di seguito tutte le informazioni complete per vedere la partita: Siviglia-Roma Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 22 dalla Spagna (l’appuntamento iniziale delle ore 21.30 è stato posticipato di mezz’ora nei giorni scorsi) in diretta esclusiva satellitare per tutti gli abbonati su Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1Sky Calcio 2 e Sky Supercalcio (anche in HD). Non è tutto però, perché Siviglia-Roma sarà trasmessa in streaming per pc, tablet e smartphone su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile direttamente tramite l’app Sky Go. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.