Udinese, Kone: «Con Delneri dobbiamo invertire rotta»

udinese delneri
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Panagiotis Kone, centrocampista greco dell’Udinese, sull’arrivo di Luigi Delneri

Panagiotis Kone, centrocampista dell’Udinese, ha commentato così l’arrivo di Delneri: «Per il momento va tutto bene, ci siamo allenati 5 volte in questa settimana. Il mister vuole proporre le sue idee a livello tattico. Alla fine vedremo se i risultati arriveranno, è questo l’importante. Quanto cambia con Delneri? Dobbiamo cambiare perché finora i risultati non sono quelli che ci aspettavamo. E’ un allenatore esperto con idee diverse da Iachini. E’ un gran lavoratore ed ha voglia di dimostrare le sue capacità, trasmettendo la sua voglia di fare bene con questa squadra. Comunque e’ un po’ presto per dare altri giudizi» queste le parole del greco al sito ufficiale del club bianconero.

KONE CONTINUA «Nella preparazione mi sono allenato bene, ma in questo momento sono un po’ deluso perché la situazione della squadra non è l’ideale. Negli altri due anni non ho potuto dare molto a causa degli infortuni. A Firenze, invece, non mi sono state date le opportunità per farmi vedere. Se sto bene, quest’anno voglio dimostrare il mio valore, aiutando la squadra. Speriamo bene, sarà complicata, ma il mister è preparato e sa cosa vuole il tifoso friulano. Nelle prime sette gare il calendario non è stato facile, speriamo ora d’invertire la rotta. Cosa è mancato finora? La personalità. I giovani sono bravi, ma le aspettative sono tante. Non è facile giocare in Serie A. C’è tanta pressione sui giovani e quando entrano in campo non riescono ad esprimersi al meglio. Io, Danilo, Thereau dobbiamo aiutarli ad acquisire fiducia. Ho visto giovani molto bravi, ma che hanno paura di provare la giocata e questo non va bene. Il numero 33? Per molti motivi».