Connettiti con noi

Bayern Monaco

Bayern inarrestabile, dopo il sesto trofeo stagionale si regala anche Upamecano

Pubblicato

su

Milan Upamecano

Bavaresi senza limiti. Nemmeno il tempo di festeggiare il Mondiale per club che Salihamidzic annuncia l’ingaggio di Upamecano, colpaccio d’estate

C’è una Bayern che sbanca tutto. E un altro che programma il futuro. In realtà si tratta della stessa squadra, reduce dalla stagione più vincente di sempre ma già proiettata al futuro. Il sesto titolo (Mondiale per club) di un’annata da record evidentemente non basta ai bavaresi, che superano Chelsea, Liverpool e United nella corsa ad Upamecano. Una scelta figlia della programmazione, strategia che nell’ultimo decennio ha tracciato un solco tra il Bayern e gli altri club di Bundesliga. Il difensore del Lipsia è uno dei migliori giovani talenti in circolazione, e fino a poco fa sul taccuino dei direttori dei top club d’Europa. Ma i tedeschi si sono mossi in anticipo schiantato la concorrenza e pagando la clausola di 42,5 milioni del francese che ha firmato un contratto di 5 anni.

La conferma è arrivata direttamente dal ds, l’ex bianconero Hasan Salihamidizic, che in una sola mossa ha rimpiazzato nel miglior dei modi Alaba, dopo un rinnovo complicato e l’addio imminente, verso il Real Madrid. Il francese di 22 anni approderà in Baviera a luglio, e la trattativa per strapparlo alla concorrenza è durata mesi. Un colpo di mercato in grado di spostare gli equilibri nell’immediato, ma anche in prospettiva. Upamecano infatti è ancora giovanissimo, ma ha già un’esperienza invidiabile tra Salisburgo, Lipsia e la Nazionale francese, dopo tutta la trafila delle Under. Un predestinato, con il Bayern nel futuro, occasione troppo ghiotta per Salihamidzic che dopo diversi incontri col ragazzo, la sua famiglia e il suo procuratore ieri ha messo fine alle voci che circolavano con insistenza da diversi giorni, confermando quello che, salvo colpi di scena, sarà il trasferimento dell’estate.