Connettiti con noi

News

Bergomi rivela: «Allegri? Abbiamo dovuto mandarlo a casa alle 2»

Pubblicato

su

Bergomi ha parlato di Juve e di come l’esonero di Sarri sia stato un fulmine a ciel sereno. Le sue parole anche su Chiesa e la Champions

Intervistato da TMW Radio, Beppe Bergomi ha parlato anche di Juve e di Nazionale.

ALLEGRI«A me la sua filosofia e come interpreta il calcio piace. Poi voi non sapete, ma siamo andati avanti fino alle 2 di notte, abbiamo dovuto mandarlo a casa! Ha voglia di rientrare, si è aggiornato e sta guardando partite. La sua forza è nella gestione delle situazioni: se si accorge che deve allenare lo fa, è uno che sa fare tutto. Gli auguro di rientrare al più presto, Italia o Europa».

PIRLO CONFERMATO SENZA CHAMPIONS«I dirigenti stanno mandando messaggi di compattezza, sapendo delle difficoltà che avrebbero avuto. Però sei sempre la Juve, e secondo me dipende da come finisce la stagione. Dire che va bene arrivare quinti è difficile, eh… A fine stagioni trarranno le loro conclusioni, io per esempio non pensavo lasciassero andar via Sarri dopo aver vinto lo Scudetto».