Bernardeschi: «Juventus è di un’altra categoria»

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Federico Bernardeschi nell’intervista rilasciata a Premium Sport a commento del 2016 in maglia viola

Federico Bernardeschi è stato intervistato al termine di un 2016 senz’altro positivo per lui ai microfoni di Premium Sport. Il numero 10 della Fiorentina ha parlato dei diversi temi che riguardano la stagione del club viola: «Dobbiamo pensare a noi stessi e fare meglio gara dopo gara, ne stiamo venendo fuori dopo aver iniziato in malo modo. Adesso siamo più consapevoli della nostra forza, anche se arrivare in Champions League sarà dura vista la forza delle nostre concorrenti e l’equilibrio del campionato, noi puntiamo a confermarci in Europa League, ma se dovesse arrivare qualcosa di più sarà meglio».
LE DICHIARAZIONI DI BERNARDESCHI – Prosegue: «La Juventus è di un’altra categoria, sia a livello di calciatori che di società, non è mai facile ripetersi così di seguito per tanti anni, ma dietro ai bianconeri ci sono tante altre squadre forti e noi dobbiamo restarci perché abbiamo qualità. Calciomercato? Un calciatore deve penare al campo, quello che verrà dopo non è un problema mio, io ce la metto tutta per diventare un leader, ma è uno status che devi conquistarti piano piano e lavorando duramente. Desideri per il 2017? Mi accontenterei della vittoria di un trofeo».