Besiktas, Fernandes: “L’ultima parola spetta a me”

© foto www.imagephotoagency.it

Pare ancora incerto il futuro di Manuel Fernandes. Il centrocampista portoghese di proprietà  del Valencia ha passato gli ultimi sei mesi nelle fila del Besiktas, dove è tornato a giocare con una certa continuità . Intervistato dal quotidiano portoghese “Diario da Manha”, Fernandes ha però ammesso che sta prendendo tempo per decidere il proprio futuro, visto che pare esserci anche un’offerta da parte del Benfica, nonostante Valencia e Besiktas abbiano già  raggiunto un’intesa di massima per la sua conferma in Turchia. Fernandes ha confermato che l’ultima parola spetterà  a lui: “Per ora me ne torno al Valencia – ha detto il portoghese -. Ho un contratto per altri due anni. Il Besiktas vorrebbe confermarmi, ma non ho alcun accordo col Valencia per una cessione. In questo momento della mia carriera, le motivazioni valgono più del denaro. La priorità  è giocare in un campionato competitivo, dove posso mostrare le mie qualità . Benfica? E’ sempre molto presente nella mia vita, ho giocato lì per undici anni e ho debuttato come professionista. E’ un club che mi ha segnato in maniera particolare”.