Bologna, Soriano: «Questa è una squadra seria, non abbiamo perso grinta»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Tra calciomercato e il sogno di andare all’Europeo, Roberto Soriano ha fatto il punto sulla stagione del Bologna

Roberto Soriano ha rilasciato un’intervista a Corriere dello Sport parlando della stagione del Bologna e del suo rendimento personale. Le sue parole

CAMPIONATO – «Quando le cose non vanno bene ognuno deve farsi un esame di coscienza, guardarsi dentro e chiedersi come mai. Se tutti lo fanno, possiamo fare di più durante la partita. Anche se ci sono tanti giovani, questa è una squadra seria, fatta di persone. Non è vero che abbiamo perso grinta, noi stiamo dando tutto, non è la voglia che sta mancando».

FEELING – «Questo è sempre stato un gruppo unito, tra giovani e vecchi non c’è differenza. Abbiamo tutti un buon feeling, adesso più che mai. Ci aiutiamo il più possibile, soprattutto durante gli allenamenti. Il mister ci sprona e ci aiuta, chiedendoci di dare tutto. Lo ha sempre fatto da quando è arrivato. A ognuno di noi chiede di rischiare, di non fare il compitino e non lasciare niente indietro. Fare le cose al minimo è vietato».

EUROPEI – «Ci credo, ma dipende da quello che faccio con il Bologna».

SERVE UN ATTACCANTE –  «Non devo rispondere io. Noi abbiamo un gioco di un certo tipo, i calciatori si sacrificano e spendono tanto. Nella nostra squadra non c’è quello che dice segno io e stop, non siamo questi qui. Creiamo molto, ma concretizziamo poco».