Bologna, Taider: «Con l’Inter potevamo vincere»

donadoni calciomercato bologna juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Il Bologna di Donadoni ottiene un buon punto contro l’Inter, ma Taider prova un pizzico di rammarico per non aver vinto la gara

Il Bologna di Roberto Donadoni con una grande prestazione è riuscito a mettere in difficoltà l’Inter ed ottenere un punto nella difficile trasferta di San Siro. Tra i protagonisti della gara c’è sicuramente Saphir Taider, centrocampista rossoblù, ex calciatore dei nerazzurri. Il 24enne, che ha parlato alle pagine de Il Resto del Carlino, reputa giusto il risultato, anche se prova un po’ di rammarico: «Alla fine abbiamo avuto le occasioni per segnare il 2 – 1» ha dichiarato il giocatore, contento però dei progressi della propria squadra: «Abbiamo sbagliato solo il match con il Torino, ma si cresce sbagliando».

LA CRESCITA – Buona partita anche per Erick Pulgar, entrato all’8′ del secondo tempo al posto di Nagy. Il calciatore ha dato un importante contributo e si è detto soddisfatto della prestazione della squadra: «Uscire con un punto contro un avversario di questo tipo non è facile» ha dichiarato Pulgar, che sottolinea la crescita della squadra e non solo: «Rispetto all’anno scorso, sto migliorando anch’io».