Inter, rinnovo in vista per Icardi: clausola alzata a 180 milioni?

Iscriviti
icardi inter
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Inter, tra addio e rinnovo è tutto da scrivere il futuro di Mauro Icardi: in programma un incontro tra le parti a fine stagione, possibile aumento della clausola rescissoria

Cardine della formazione di Luciano Spalletti, Mauro Icardi è ad un bivio: restare all’Inter, con eventuale rinnovo, o trasferirsi altrove e iniziare una nuova avventura all’estero. I club interessati non mancano, con il classe 1993 reduce da una stagione di altissimo livello con 28 reti in campionato, ma l’obiettivo del club meneghino è quello di blindare il centravanti rosarino. Come riporta Premium Sport, è in programma un incontro a fine stagione tra la dirigenza del Biscione e l’entourage di Maurito: l’obiettivo è quello di mettere nero su bianco il prolungamento.

L’Inter non ha alcuna intenzione di privarsi di Mauro Icardi e la società è pronta a compiere uno sforzo a livello economico per allontanare le pretendenti. L’emittente televisiva sottolinea che i nerazzurri sono pronti a discutere il rinnovo con aumento dell’ingaggio. Ma non solo: attualmente all’interno del contratto dell’attaccante è presente una clausola rescissoria fissata a 110 milioni di euro e valida solo per l’estero; l’obiettivo del Biscione è quello di alzarla a 180 milioni di euro, cifre proibitive per molte delle squadre interessate all’ex Sampdoria.