Connettiti con noi

Calcio Estero

Campionato austriaco, 48 giornate di squalifica per Arsanukaev. Ecco il motivo

Pubblicato

su

Campionato austriaco, gesto folle del calciatore russo che colpisce un’avversario con una testata. Il suo club lo ha licenziato

Una maxi squalifica dopo aver dato una testata intenzionale ad un avversario.

Accade in Austria dove il calciatore russo Raschid Arsanukaev ha deciso, dopo essere stato espulso dall’arbitro, di peggiorare la sua situazione dando un brutto colpo di testa ad un rivale. Il giocatore in forza al Viktoria 62 Bregenz, squadra di nona serie austriaca, ha ricevuto una squalifica esemplare di ben 48 giornate per aver rifilato una testata completamente gratuita a un avversario. A riportalo è il Bild.