Connettiti con noi

Calciomercato

Caso plusvalenze, gli affari più strani: da Rovella a Palmieri

Pubblicato

su

Caso plusvalenze, gli affari più strani: da Rovella a Palmieri, passando per Audero e Taboada. Ma i procuratori federali non hanno deferito

La Gazzetta dello Sport ha riportato alcuni dei casi più strani emersi di plusvalenze, in particolare riguardanti la Juventus, ma non solo.

Rovella, dalla Juve al Genoa, non sarebbe dovuto costare 18 milioni, bensì 6. Taboada e Portanova, entrambi dalla Juve a, rispettivamente Manchester City e Genoa, hanno visto il loro valore aumentare da 2 milioni ai 10 effettivamente spesi. Ancora, Audero dalla Sampdoria alla Vecchia Signora, avrebbe avuto un valore di mercato di 13 milioni, molti meno dei 20 spesi. Per ultimo, Palmieri dal Napoli sarebbe costato 7 milioni per un valore di mercato i 100 mila euro.

Nonostante nessuna delle società interessate sia stata ufficialmente deferita, rimane una curiosità interessante.

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.