Connettiti con noi

Calcio Estero

Chelsea, Havertz: «Covid e infortunio. Non è stato facile»

Pubblicato

su

kai havertz

Kai Havertz, trequartista del Chelsea, ha raccontato la sua esperienza con i Blues dopo l’addio al Bayer Leverkusen: le sue dichiarazioni

Kai Havertz, trequartista del Chelsea, ha raccontato la sua esperienza con i Blues dopo l’addio al Bayer Leverkusen.

COVID – «Il Coronavirus per me è un ricordo del passato, ora mi sento benissimo. Ho avuto un piccolo infortunio nelle ultime settimane, ma adesso è il momento di giocare un bel calcio».

CRESCITA – «Devo migliorare il mio gioco. Non è stato facile per me, ma non mi scuso. Voglio continuare a lavorare e spero che le cose cambieranno rapidamente. Per me è stato difficile cambiare tutto. Sono qui da sei mesi ormai, finalmente comincio ad abituarmi a questa città e a questo Paese. Mi auguro di poter rivedere presto la mia famiglia, mi è sempre piaciuto passare del tempo coi miei cari».

Advertisement