Connettiti con noi

News

Cittadella, D’Urso rischia il processo: accusato di omicidio stradale

Pubblicato

su

Il centrocampista del Cittadella Christian D’Urso accusato di omicidio stradale: il classe ’97 rischia il processo

Il centrocampista del Cittadella, ed ex campione d’Italia Primavera con la Roma, D’Urso accusato per omicidio stradale e ora rischia il processo. A riportarlo Il Mattino di Padova.

Il fatto risale al 23 aprile scorso quando Christian investì Lino Simonetto, storico collaboratore del club veneto. Una manovra sbagliata dal ragazzo avrebbe travolto l’uomo in sella alla bicicletta, successivamente morto in ospedale.

RICOSTRUZIONE«Secondo la ricostruzione del tecnico avrebbe preso la curva troppo stretta, invadendo l’opposta corsia di marcia dove si trovava Simonetto in sella alla sua bicicletta. Ben diverso il quadro proposto dalla difesa del calciatore che si è affidato alla consulenza tecnica di Riccardo Falco, contestando gli errori di manovra in capo a D’Urso»

ACCUSA«Secondo il pubblico ministero Roberto Piccione, sarebbe netta la responsabilità del calciatore 23enne, ma la marcia verso il processo non è così scontata. L’imputato (difeso dall’avvocato Alessandro Racano del foro di Milano) ha chiesto di essere sentito, richiesta legittima se formulata entro i 20 giorni dalla conclusione dell’indagine.»