Conte-Chelsea: titoli di coda, ufficiale l’esonero

conte chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

L’avventura di Antonio Conte sulla panchina del Chelsea è ormai agli sgoccioli: l’allenatore è stato esonerato

Importante aggiornamento nell’economia di calciomercato italiana ed inglese. Antonio Conte è stato ufficialmente esonerato. Nella nota ufficiale, i Blues hanno ringraziato il proprio allenatore per gli ultimi due anni a Londra. L’allenatore leccese non è più il tecnico del Chelsea da poche ore. Il tecnico, insieme al suo staff ha risolto il contratto che lo legava alla squadra di Roman Abramovich. Al suo posto arriverà Maurizio Sarri che in queste ore sta risolvendo a sua volta il contratto con il Napoli.

Conte-Chelsea: titoli di coda, l’allenatore è stato esonerato – 12 luglio

Finisce l’avventura di Antonio Conte alla guida del Chelsea. Il tecnico,insieme al suo staff ha risolto il contratto che lo legava alla squadra di Roman Abramovich. Al suo posto arriverà Maurizio Sarri che in queste ore sta risolvendo a sua volta il contratto con il Napoli. A breve è attesa anche l’ufficialità dell’esonero con una nota che comparirà sul sito della squadra inglese. Un paradosso che si concretizza a dodici mesi di distanza e che ha per protagonista Conte. Solo un anno fa era il più corteggiato del globo. L’Inter ci provó con insistenza prima di puntare con forza su Spalletti, il Milan fece lo stesso ed in Spagna si parlava di lui per il Barcellona.

Il Chelsea fu irremovibile nel dare continuità al progetto del salentino che ad oggi, si ritrova nella scomoda situazione di separato in casa pronto ad essere defenestrato da quell’Abramovich che lo aveva sempre difeso sotto ogni punto di vista. A poche ore dall’esonero, però, la situazione è totalmente ribaltata: mezzo spogliatoio si è rivoltato contro l’ex allenatore della Juventus e Maurizio Sarri è pronto a succedergli sulla panchina dei Blues. Antonio conte saluta Londra dopo una Premier League e una Coppa d’Inghilterra conquistata.