Connettiti con noi

Hanno Detto

Udinese, Gotti: «De Paul? Vederlo in nazionale mi ha confermato una cosa»

Pubblicato

su

Gotti

Luca Gotti ha parlato della nuova stagione dell’Udinese: ecco le dichiarazioni dell’allenatore anche su De Paul

Luca Gotti ha parlato della nuova stagione dell’Udinese ai canali ufficiali della società.

MODULO«Sappiamo tutti che in qualche modo il 3-5-2 è una tradizione e un marchio di fabbrica dell’Udinese e io ho continuato ad utilizzarlo per valorizzare al meglio un giocatore come De Paul. I calciatori come lui vanno messo in condizione di poter rendere al meglio e secondo me quello è un modulo che si adatta molto alla sue capacità. Ha condizionato in positivo le mie scelte riguardo al sistema di gioco e ho bene in mente quale deve essere il percorso anche se l’idea va perfezionata. Quando avrò il gruppo al completo sarà molto più chiara la strada che ci aspetta».

DE PAUL«Vederlo giocare con la nazionale argentina mi ha innanzitutto confermato che deve giocare come mezzala e non come trequartista o mediano. In allenamento notavo spesso che tra lui e Stryger Larsen c’era una continua ricerca di un dialogo tecnico di grande valore e da lì abbiamo provato a replicare questi dialoghi anche in campo. Credo però che se avessi De Paul a disposizione in una squadra di fascia alta, lo farei giocare come play. Un allenatore deve cercare di tirare fuori il meglio da tutti e nel contempo deve riuscire ad aggiungere qualcosa a ciascuno di essi, alla fine ne beneficia la squadra ma questa è la missione dell’allenatore».