Connettiti con noi

Serie B

Il punto sulla B – L’Empoli non perde un colpo, Lecce al 3° posto

Pubblicato

su

Il punto sulla B

I toscani battono il Pordenone in zona Cesarini, tiene il passo il Monza, il Lecce batte il Venezia nel big match e si porta al 3° posto: il punto sulla B

Continua la cavalcata solitaria in vetta alla classifica della Serie B dell’Empoli di Dionisi. I toscani nella 29ª giornata infrasettimanale hanno la meglio anche sul Pordenone grazie ad un autogol di Chrzanowski in zona Cesarini, che consente loro di conquistare i 3 punti in palio e di mantenere a 6 lunghezze il proprio vantaggio sul Monza di Brocchi e del patron Silvio Berlusconi, vittorioso 2-0 sulla Reggiana di Alvini grazie ai gol di Carlos Augusto e Colpani, nonostante un nuovo infortunio occorso a Balotelli e il grave trauma al ginocchio sinistro per il danese Gytkjaer, che lo terrà a lungo lontano dai campi.

In terza posizione si porta il Lecce di Corini, che allunga la sua serie positiva battendo nello scontro diretto il Venezia di Paolo Zanetti per 3-2 al Penzo. Fase ascendente del torneo per i salentini, mentre i lagunari si sono fermati dopo il periodo favorevole, e scivolano ora al 5° posto. Quarta è la Salernitana di Castori, fermata sullo 0-0 dal Cittadella di Venturato, sesto e anch’esso in zona playoff. In settima posizione ecco il Chievo di Aglietti (0-0 con il Frosinone), ottava è invece la SPAL, che travolta 3-0 dal Pisa, ha visto l’esonero di Pasquale Marino e l’arrivo in panchina di Massimo Rastelli. Proprio i toscani di Luca D’Angelo si avvicinano, portandosi a -2 dall’8ª posizione.

Vittoria preziosa, la seconda consecutiva, per il Brescia di Pep Clotet, che supera 1-0 la Reggina di Baroni con gol di Van de Looi e risale al 10° posto, staccandosi dalla zona più calda della graduatoria. In coda vincono anche la Cremonese di Pecchia sulla Virtus Entella fanalino di coda (2-0) e l’Ascoli di Andrea Sottil (3-2) nello scontro diretto con il Pescara. I marchigiani sono ora a -1 da Reggiana e Cosenza, quartultime. Situazione sempre critica anche per i Lupi della Sila, che non vanno oltre un 1-1 casalingo contro il Vicenza.

Nel weekend, fra venerdì 19 marzo e domenica 21, le 20 squadre di Serie B torneranno in campo per giocare la 30ª giornata. Il punto sulla B: fra i match più interessanti ci sono in chiave salvezza l’anticipo fra Ascoli e Cremonese e per la lotta e Reggiana-Cosenza il sabato pomeriggio, per la lotta promozione il confronto diretto Monza-Venezia e, sabato alle 18, SPAL-Cittadella.

Advertisement