Inter, Rolando attacca il Porto: «Voleva mandarmi…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

INTER ROLANDO PORTO – Duro attacco da parte di Rolando, il quale ha proferito parole poco carine nei confronti della dirigenza del Porto, nei giorni in cui si è consumato il suo arrivo tra le fila dell’Inter. Salvando il presidente del club lusitano, Pinto da Costa, il centrale difensivo capoverdiano ha fatto capire che qualcuno lo avrebbe costretto a cercarsi una squadra, per poi essere messo in disparte dopo aver rifiutato una destinazione in particolare: «Un anno fa volevano mandarmi ad un club inglese (il Qpr, ndr), ma lasciare il Porto per una squadra che lotta per non retrocedere è un errore – ha esordito Rolando, come si legge stamani sulla Gazzetta dello Sport – . Da quel momento mi hanno comunicato che non facevo più parte del progetto del club e che dovevo cercarmi una squadra. Poi, però, grazie al presidente Pinto da Costa sono riuscito ad andare in prestito al Napoli e adesso all’Inter. Lui è un vero signore. »