Connettiti con noi

Calciomercato

Inter, si sblocca la situazione Joao Mario?

Pubblicato

su

joao mario inter

Il Wolverhampton torna alla carica per Joao Mario. Il Betis Siviglia, invece, rimane in stand-by. La situazione

Dal futuro di Joao Mario dipenderà l’arrivo a Milano di un centrocampista top. Che si chiami Vidal, Barella o ovacic, la situazione del portoghese condiziona le manovre dell’Inter che cerca di cedere subito a titolo definitivo il centrocampista lusitano. Tanti sondaggi, qualche offerta, nessun segnale dal giocatore, il quale aspetta un’occasione migliore per la sua carriera. Ma quale?

Arrivato a Milano due stagioni fà per una cifra vicina ai 45 milioni di euro dallo Sporting Lisbona, Joao Mario non è entrato mai nelle grazie dei tifosi e di Spalletti dalla scorsa stagione. Dopo il passaggio al West Ham in prestito con diritto di riscatto, gli Hammers non hanno completato l’acquisto, al momento. Lui vuole la Premier League, l’Inter la cessione. Ma le condizioni non sembrano essere sulla stessa linea.

Il Wolverhampton torna alla carica per il centrocampista portoghese. Dopo una prima offerta di prestito con obbligo di riscatto, rigettata dalla Società di Corso Vittorio Emanuele, stando ad alcuni rumors provenienti dall’Inghilterra, sembra che i Wolves sono pronti ad offrire 24 milioni cash per il cartellino di Joao Mario. Dovesse essere confermata l’indiscrezione, l’Inter accetterebbe l’offerta, ci sarà poi da convincere il calciatore.

Si affievolisce la pista Real Betis, che aveva chiesto il centrocampista lusitano in prestito con obbligo di riscatto. L’Inter ha preso tempo per valutare la situazione, spera di poter cedere subito a titolo definitivo Joao Mario. Everton e West Ham rimangono ipotesi remote. Potrebbe spuntare il Valencia, nonostante i rapporti incrinati dopo la situazione Cancelo. Nel frattempo il portoghese domani o al massimo martedì dovrà presentarsi alla Pinetina per il ritiro.