Connettiti con noi

Europei

Italia, Mancini e un attacco variegato: tutti i possibili tridenti della Nazionale

Pubblicato

su

Italia

In vista di Euro 2020, il c.t. dell’Italia Roberto Mancini potrà contare su un attacco molto variegato

Manca ormai poco all’esordio dell’Italia a Euro 2020, con la partita dell’11 giugno contro la Turchia che aprirà la manifestazione. Roberto Mancini non ha ancora diramato l’elenco definitivo dei 26 convocati che prenderanno parte alla spedizione, ma il grosso delle decisioni sembrano ormai fatte con la lista dei 28 arrivata nel pomeriggio. Soprattutto per quanto riguarda l’attacco, con i “big” sicuri della chiamata e il solo Politano tra quelli in dubbio nell’ulteriore taglio. Il commissario tecnico della Nazionale, guardando agli attaccanti che sono stati scelti per far parte della rosa per l’Europeo, avrà a disposizione un reparto offensivo di tutto rispetto che potrà dargli tante scelte nel corso della competizione.

TRIDENTI AZZURRI – Detto che il ruolo di prima punta al centro del tridente di Mancini se lo giocheranno di volta in volta Belotti Immobile, sugli esterni il c.t. avrà l’imbarazzo della scelta. I tre d’attacco “titolari” potrebbero essere Insigne a sinistra, il bomber della Lazio al centro e Federico Chiesa a destra, ma il Mancio potrà muoversi in tutta libertà. L’esterno della Juventus potrebbe essere dirottato a sinistra, come fatto con successo anche in bianconero, con Berardi a sinistra. E proprio sull’out mancino, il commissario tecnico potrà scegliere tra un mazzo di rose di tutto rispetto: oltre a Chiesa Berardi, ci saranno anche Bernardeschi, che Mancini ha subito indicato come uno dei suoi preferiti e l’ipotetico Matteo PolitanoInsigne-Immobile-Chiesa, ma anche Chiesa-Belotti-Berardi Insigne-Immobile-Bernardeschi; tante opzioni possibili e tutte di livello, con l’ala del Napoli pronto a dire la sua anche a partita in corso. Un attacco variegato quello della Nazionale italiana che di certo non pecca in qualità.

Advertisement