Connettiti con noi

Azzurri

Zola: «Dobbiamo cambiare il modo di come si vive e si alimenta il calcio»

Pubblicato

su

Zola

Gianfranco Zola, ex attaccante, ha parlato dell’eliminazione dell’Italia ai microfoni de La Repubblica

Gianfranco Zola, ex attaccante, ha parlato dell’eliminazione dell’Italia ai microfoni de La Repubblica. Le sue dichiarazioni:

ITALIA – «Sono devastato per la sconfitta, è come se ci fossi anche con loro. Dobbiamo cambiare il modo di come si vive il calcio e si alimenta. Serve un circuito virtuoso che esalti le qualità. Contro la Macedonia è mancata la qualità offensiva. La perdita di Chiesa è stata devastante. Attacco? Immobile non è adatto agli spazi stretti, ma dobbiamo chiederci come mai produciamo pochi giocatori di qualità e bravi nell’uno contro uno. Vanno rivoluzionati settori giovanili e Academy»

MANCINI – «Io credo debba restare. Ha fatto un grande lavoro e costruito una base importante. La Nazionale non ha vinto per caso l’Europeo. Ora c’è solo da lasciarlo in pace». 

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.