Juventus Women, Bonansea: «Mi ispiro a Cristiano Ronaldo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Barbara Bonansea, attaccante della Juventus Women, ha parlato del suo arrivo in bianconero e dello sviluppo del calcio femminile

Barbara Bonansea, attaccante della Juventus Women, è intervenuta in diretta su Twitch sul canale bianconero.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU JUVENTUS NEWS 24

CAMPIONATO IN CORSO – «Speriamo di continuare così in realtà qualche partita con squadre di bassa classifica le abbiamo sbagliate. ieri abbiamo iniziato forte e chiudere il primo tempo sul 4 a 0 non succede spesso e credo che abbiamo fatto una buona gara iniziando il girone di ritorno bene. dobbiamo ripartire da qua».

CALCIO FEMMINILE MIGLIORATO – «Sia il miglioramento tecnico e fisico del campionato che l’attenzione dei media. Il fatto di poterci allenare tutti i giorni con strumenti e persone competenti ci ha aiutato, poi se i media ci danno l’opportunità di esprimerci questo ci aiuta. Poi anche il mondiale ci ha aiutato, è stato una bomba mediaticamente».

CHIAMATA DELLA JUVE – «Un po’ strano. Io ero in ritiro per l’Europeo 2017 e quando mi è arrivata la chiamata sono rimasta un po’ stupita e diciamo che non c’ho messo molto a decidere. Il cambiamento c’è stato ma comunque avevo già nella testa di essere calciatrice, avevo 25 anni non ero una ragazzina ma qui si migliora, la Juve ti entra nelle vene».

TOP 11 MONDIALE – «Intanto per me è stato strano essere inserita in quella lista, sono rimasta sorpresa. Quella sera è stata particolare, essere lì allo stadio… adesso sembra normale fare una foto con Ronaldo. Poi ti fermi a pensare che 4 anni mi allenavo col Brescia all’Oratorio e sognavo di giocare all’Allianz Stadium. Cristiano Ronaldo è stato sempre il calciatore a cui mi sono ispirata. L’emozione che ho provato è stata indescrivibile».